fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Scambio Thunder-Clippers: Paul George verso LA, ad OKC Gallinari e 7 prime scelte

Scambio Thunder-Clippers: Paul George verso LA, ad OKC Gallinari e 7 prime scelte

di Lorenzo Brancati

Subito dopo la tanto agognata decisione di Kawhi Leonard, la caduta dei pezzi di un domino preannunciato non si è fatta attendere. Sono passati infatti pochi istanti tra l’annuncio di Adrian Wojnarowksi, ESPN, della scelta dell’MVP delle ultime finali NBA e quello della prima mossa della sua nuova franchigia. Leonard si unisce infatti ai Los Angeles Clippers, che spediscono agli OKC Thunder ben sette scelte al primo round (di cui una protetta e due con diritti di scambio), Danilo Gallinari e Shai Gilgeous-Alexander in cambio di Paul George.

Stando alle parole del reporter di ESPN, Kawhi avrebbe contattato George poco prima di prendere la sua decisione finale. Il numero 13, convinto dalle parole dell’ormai ex giocatore dei Toronto Raptors, avrebbe così richiesto uno scambio ai Thunder. A quel punto sembrava non ci fosse altra scelta per OKC, se non quella di accettare la quantità incredibile di scelte che riceverà dai Californiani.

La volontà di Leonard, infatti, sarebbe stata di non andare ad unirsi ad un super-team come quello dei Los Angeles Lakers. Bensì, quella di andare a creare una coppia di stelle, sempre allo Staples Center, ma sotto i colori dei Clippers, secondo Adrian Wojnarowski.

Sembrerebbe che, senza l’approdo di Paul George, Kawhi sarebbe stato pronto a rifiutare di accasarsi presso la franchigia di Steve Ballmer, che si è visto così costretto a pagare il caro prezzo imposto da OKC.

Ora la Western Conference, e l’NBA più in generale, si preannunciano più combattute ed equilibrate che mai negli ultimi anni.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi