Ufficiale: Kevin Durant va ai Brooklyn Nets, coppia con Irving
142621
post-template-default,single,single-post,postid-142621,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Ufficiale: Kevin Durant va ai Brooklyn Nets con Irving e DeAndre Jordan

kevin durant

Ufficiale: Kevin Durant va ai Brooklyn Nets con Irving e DeAndre Jordan

E’ ufficiale, Kevin Durant ha scelto i Brooklyn Nets: per KD un contratto quadriennale da 164 milioni di dollari.

L’ex giocatore di Thunder e Warriors raggiungerà a Brooklyn Kyrie Irving, che lascerà dopo due stagioni i Boston Celtics. Kevin Durant ha annunciato tramite il profilo Instagram ufficiale della sua casa di produzione “The Boardroom” che i dettagli della sua decisione verranno rivelati alle ore 18:00 (orario di New York).

Anche il lungo DeAndre Jordan diretto verso i Brooklyn Nets, come riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN e Shams Charania di The Athletic.

Battuta dunque la concorrenza di New York Knicks (che rischiano di passare per i grandi perdenti di questa free agency), Los Angeles Clippers e dei Golden State Warriors, che non hanno esitato ad offrire a Kevin Durant un’estensione al massimo salariale da 221 milioni di dollari in 5 anni.

Durant sarà con ogni probabilità costretto a saltare l’intera stagione NBA 2019\20 a causa del grave infortunio subito durante le finali NBA 2019, dato che non ha però scoraggiato il general manager dei Brooklyn Nets Sean Marks dall’investire ogni dollari dello spazio salariale sapientemente creato nelle passate stagioni sulla coppia Kyrie Irving-Kevin Durant.

Deciso dunque il destino di D’Angelo Russell, che diventerà presto unrestricted free agent (i Nets potranno rinunciare già nelle prossime ore ai diritti sul giocatore) e sarà libero di accordarsi con una nuova squadra (Los Angeles Lakers tra i maggiori indiziati in caso dovesse fallire l’attacco a Kawhi Leonard).

In attesa del recupero di Durant, i Nets di coach Kenny Atkinson potranno contare su di un roster forte di Irving, di Spencer Dinqiddie, Caris LeVert, Joe Harris, Jarrett Allen e – probabilmente – DeAndre Jordan.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment