Woj: "Kevin Durant ha già deciso, Klay Thompson? Guardate ai Clippers"
138282
post-template-default,single,single-post,postid-138282,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Woj: “Kevin Durant ha già deciso cosa farà, Klay Thompson? Guardate ai Clippers”

nba-free-agency-2019-LeBron James and Kevin Durant, Los Angeles Lakers vs Golden State Warriors at Staples Center

Woj: “Kevin Durant ha già deciso cosa farà, Klay Thompson? Guardate ai Clippers”

I Golden State Warriors preparati alla “rivoluzione” in caso di addio di Kevin Durant e Klay Thompson via free agency in estate.

Come riportato da Adria Wojnarowksi di EPSN, ospite dello show mattutino “Get Up” del network sportivo USA, gli Warriors non hanno alcuna intenzione di lasciarsi – eventualmente – travolgere dagli eventi estivi.

Secondo “Woj”, ad Oakland l’attenzione di squadra e vertici è totalmente dedicata alla possibilità di siglare il primo “three-peat” della storia NBA dai tempi dei Los Angeles Lakers della premiata ditta Shaquille O’Neal, Kobe Bryant e coach Phil Jackson: “L’intenzione a Golden State è quella di rimandare ogni discorso a luglio, a fine stagione, e concentrarsi esclusivamente su quello che sarebbe un traguardo storico“.

Credo però che i Golden State Warriors considerino seriamente lo scenario di una rivoluzione, di uno stravolgimento. Non penso che Kevin Durant e la squadra abbiano molto da dirsi, o tanto da spiegare. Durant ha già in mente cosa fare, sa cosa vuole e non credo ci sia nulla che gli Warriors possano fare per fargli cambiare idea, eventualmente“.

Kevin Durant avrà a partire dal 1 luglio la possibilità di uscire dall’accordo biennale da circa 62 milioni di dollari siglato la scorsa estate. Sulle sue tracce una lunga coda di pretendenti: gli ambiziosi New York Knicks, gli ancora più ambiziosi Los Angeles Clippers, ed outsider come Brooklyn Nets ed i Los Angeles Lakers di LeBron James. Da settimane circola in ambienti NBA il rumor che vedrebbe Kevin Durant e Kyrie Irving “convolare a nozze”, a New York o altrove.

La free agency di Kevin Durant si sommerà a quella di Klay Thompson. Il tiratore da Washington State è assunto nelle ultime due stagioni allo status di assoluta superstar, un giocatore in grado di incidere su entrambi i lati del campo con efficacia pari, se non superiore, a quella di altri pariruolo come Jimmy Butler o Kawhi Leonard.

Secondo Wojnarowski, Klay Thompson non avrà alcuna difficoltà nel rifirimare con Golden State qualora il general manager Bob Myers dovesse offrirgli un contratto al massimo salariale (5 anni e circa 190 milioni di dollari complessivi).

Se però l’offerta dovesse essere minore” prosegue Woj “Allora possiamo aspettarci un Klay Thompson disponibile in free agency. Ed in quel caso, tenete d’occhio i Clippers, piuttosto che i Los Angeles Lakers“.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment