fbpx
Home NBAEvidenza NBA Christmas day: le 5 migliori prestazioni individuali delle gare natalizie

NBA Christmas day: le 5 migliori prestazioni individuali delle gare natalizie

di Olivio Daniele Maggio

5: Michael Jordan (1992)

NBA Christmas day

Michael Jordan nella partita di natale del 1992.

Poteva mancare Sua Maestà in questa graduatoria? Ovviamente no! Michael Jordan, guardia ex Chicago Bulls e Washington Wizards, ha scritto pagine e pagine della storia di questo sport: 6 anelli su altrettante apparizioni alle NBA Finals con la franchigia della Windy City e una caterva di traguardi individuali raggiunti e scolpiti nel tempo.

Siamo nel 1992, pochi mesi precedenti alla vittoria del terzo anello consecutivo e al primo ritiro di MJ dalla pallacanestro. I Bulls ospitano i New York Knicks. La partita è fin da subito accesa, le due franchigie non si risparmiano. In tutto ciò Jordan decide di salire in cattedra: colpendo più volte i suoi avversari grazie al suo letale jumper dalla media distanza e trascina i suoi alla vittoria (89-77) dopo una grande performance da 42 punti, 8 rimbalzi, 5 assist e 3 palle rubate.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi