Zion Williamson: "Draft? Chi lo sa..." E i Knicks schierano Patrick Ewing
136506
post-template-default,single,single-post,postid-136506,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Zion Williamson: “Se sarò al prossimo draft NBA? Chi lo sa…” Ewing rappresenterà i Knicks

Road to Nba Draft 2019

Zion Williamson: “Se sarò al prossimo draft NBA? Chi lo sa…” Ewing rappresenterà i Knicks

Zion Williamson, il prospetto numero 1 d’America, ha ricevuto il “John R. Wooden Award“, titolo che premia il miglior giocatore NCAA dell’anno.

Mentre i suoi compagni di squadra R.J. Barrett e Cameron Reddish hanno nei giorni scorsi sciolto le riserve ed annunciato il loro ingresso al prossimo draft NBA, Williamson ha deciso di tenere il più possibile sulla corda tifosi, squadre ed addetti ai lavori circa le sue intenzioni:

Dal palco dei College Basketball Awards, alla fatidica domanda sulla sua partecipazione al draft 2019, Zion Williamson ha risposto “Who Knows?“, “Chi lo sa?”, risolvendosi poi nel caratteristico sorrisone a 32 denti.

Williamson ed i tanti prospetti non ancora ufficialmente iscritti al draft NBA 2019 avranno tempo sino al 21 aprile per comunicare la loro eventuale partecipazione.

Zion Williamson, Patrick Ewing rappresenterà i Knicks alla lottery

I New York Knicks, favoriti d’obbligo ma tutt’altro che sicuri di conquistarsi la tanto desiderata prima scelta assoluta al prossimo draft (ergo, Zion Williamson), si affideranno alla cabala ed ai ricorsi storici per “aumentare” le loro chance: la leggenda Patrick Ewing rappresenterà la squadra il prossimo 14 maggio a Chicago, quando la NBA estrarrà l’ordine di scelta delle 15 squadre da lotteria.

Il nuovo sistema di estrazione assegna ai Knicks il 14% di probabilità di conquistare la prima chiamata assoluta (percentuale condivisa con Phoenix Suns, e Cleveland Cavs, “immediate inseguitrici” dei Knicks nella tradizionale gara a perdere di fine stagione).

Patrick Ewing, leggenda vivente dei New York Knicks ed a sua volta prima scelta assoluta nel lontano 1985, prenderà il posto che ormai 34 anni fa occupò un altro grande ex, Dave DeBusschere.

Ewing, prodotto di Georgetown, giocò 16 stagioni a New York, disputando e perdendo 2 finali NBA (1994 e 1999), e diventando il miglior marcatore ogni epoca della squadra.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment