fbpx
Home NBANBA SneakersOne Shoe, One Icon One Shoe, One Icon: KD 10

One Shoe, One Icon: KD 10

di Federico Paschetta

Come è già successo per MJ, per Kobe Bryant e per “The King” LeBron James, è l’ora che la serie di calzature sportive con il nome di Kevin Durant vada in doppia cifra: infatti, dopo l’uscita, lo scorso anno, delle Nike KD 9, ora sono state svelate le Nike KD 10. Sembra essere passata una vita da quel 1 gennaio 2009, quando Kevin Durant si unì a Kobe e LeBron per formare la triade delle signature shoes made in Nike. Nike KD 10 dalle quali ci si aspetta molto, soprattutto a causa dell’importanza che il brand dell’Oregon dà alle scarpe che rappresentano un numero tondo, basti pensare alle Kobe X, uno dei maggiori successi di casa Nike.

Data di uscita

La data in cui saranno disponibili le Nike KD 10 non era all’inizio certa ma si è rivelata essere il 5 giugno, come affermato da diverse testate a stelle e strisce. Dunque Durant le ha provate per la prima volta durante le Finals NBA, che hanno preso il via contro i Cleveland Cavaliers

Nike KD 10

Qui il logo KD con la Nike, sempre presente sulle sue scarpeC’è anche da dire, però, che prima di indossarle in un evento di tale importanza il numero 35 di Golden State le ha provate innumerevoli volte in allenamento per trovarsi a suo agio.

Look e design

Il design delle Nike KD 10 non è ancora stato svelato al grande pubblico, ma i punti cardine della linea KD dovrebbero essere rispettati in ogni caso: leggerezza e protezione. Infatti, nonostante il look delle sneakers sia cambiato molto durante questi anni, questi elementi sono rimasti in tutte le calzature, a partire dalle KD Trey 5, di taglio alto, ma anche nella sesta edizione, low cut. Si presume che sia impiantata una tomaia in flyknit, materiale sempre più utilizzato da Nike e come sistema di ammortizzamento Zoom Air lungo tutta la suola, ma si può essere smentiti da un momento all’altro anche solo pensando alle Nike PG1, decisamente controcorrente per look e materiali rispetto alla strada che Nike aveva intrapreso fino a quel momento.

Prezzo delle Nike KD 10

Il prezzo dovrebbe essere il punto dolente della scarpa. 150$ per un paio di sneaker è troppo, soprattutto in confronto ai minacciosi rivali, che stanno abbassando sempre di più i prezzi e riducendo il gap con Nike, che fino a poco fa sembrava sempre più pronta per monopolizzare il mercato calzaturiero sportivo.

Non ci resta che aspettare il 5 giugno, per vedere le KD 10, il decimo gioiello firmato Kevin Durant, quarto giocatore nella storia ad arrivarci con Nike. Stay tuned!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi