Rockets convincenti a Chicago, Harden: “Ci stiamo riprendendo”

Terzo successo di fila per gli Houston Rockets, che si impongono per 117-94 allo United Center contro i padroni di casa dei Chicago Bulls. Gli ospiti riescono a fare la differenza nella metà campo difensiva, dove già nelle scorse gare si erano visti netti miglioramenti rispetto alle sconfitte con Brooklyn Nets (123-116) e Miami Heat (129-100). Dopo la trasferta in Florida, infatti, i Rockets risultavano la seconda peggior difesa della lega (116.2 di defensive rating), mentre per ciò che concerne questa settimana hanno fatto meglio di loro (97.5 punti concessi per 100 possessi) soltanto i Los Angeles Lakers e i Denver Nuggets.

I soli 94 punti concessi ai Chicago Bulls, inoltre, rappresentano il minimo di punti incassati quest’anno dai Rockets, che riescono a tenere gli avversari al 38% dal campo (37/98) e al 12.5% da dietro l’arco (4/32), sesta peggior percentuale da tre nella storia con almeno 30 tentativi. La squadra di Mike D’Antoni, dal canto suo, tira col 47% dal campo (39/83) e col 43% dalla lunga distanza (19/44), archiviando definitivamente la pratica nel terzo quarto.

Dopo essere andati alla pausa lunga con un vantaggio di appena un punto (50-49), infatti, i Rockets rifilano un parziale di 36-18 ai Bulls nel terzo periodo, per poi controllare agevolmente la situazione anche nel quarto quarto. Decisivo il solito James Harden, che mette a referto ben 42 punti, 10 rimbalzi, 9 assist e 2 palle recuperate col 44% al tiro (12/27) e il 47% da tre (9/19).

Rockets, passi avanti sia in attacco che in difesa

“Nelle prime partite di questa stagione non siamo stati abbastanza grintosi e determinati in fase difensiva, mentre stanotte è stata proprio la nostra solidità in difesa a permetterci di vincere un’altra partita. Dobbiamo cercare di continuare così e fare in modo che i nostri avversari facciano fatica con la nostra difesa.”, ha dichiarato Harden al termine della gara, sottolineando la convincente prova difensiva dei suoi, come già aveva fatto dopo le vittorie con Memphis e Golden State.

Il Barba si porta così a quota 81 partite in carriera da almeno 40 punti, di cui quattro nel corso di questa stagione, e supera Scottie Pippen, uno che proprio in quel di Chicago ha lasciato il segno e che ha indossato anche la maglia dei Rockets, nella classifica dei migliori marcatori di sempre, salendo al 58º posto. Harden sta viaggiando a medie di 37.1 punti, 5.6 rimbalzi, 8.2 assist e 1.3 palle recuperate e nelle ultime tre gare ha tirato col 44% dal campo (34/78) e col 43% da dietro l’arco (22/51).

“Questo deve essere il nostro obiettivo: cercare a tutti i costi di tenere gli avversari sotto i 100 punti. Sappiamo, infatti, che anche quando le cose non vanno per il verso giusto in attacco, riusciamo a segnare 100 o più punti, quindi se siamo in grado di tenere gli avversari sotto i 24 punti a quarto abbiamo altissime possibilità di vincere. Dobbiamo cercare di sfruttare quest’aspetto a nostro vantaggio”, il commento sulla prestazione difensiva della sua squadra da parte di P.J. Tucker, miglior difensore dei Rockets e protagonista di un ottimo avvio stagionale: per lui medie di 10.7 punti, 6.9 rimbalzi, 2 assist e 1.3 recuperi col 54% al tiro e il 48% dalla lunga distanza.

Dennis Izzo

Condividi
Pubblicato da
Dennis Izzo

Post recenti

De’ Longhi Treviso-Grissin Bon Reggio Emilia: preview della sfida

Dodicesima giornata di LBA che vede la Grissin Bon Reggio Emilia ospite della De' Longhi Treviso , con palla a…

4 ore fa

Knicks, Metta World Peace si candida alla panchina: “Ci sono!”

Metta World Peace, noto anche come Ron Artest, si candida al posto di nuovo allenatore dei New York Knicks. Il…

4 ore fa

Popovich, Kerr e Spoelstra commentano l’esonero di David Fizdale

La cacciata di David Fizdale ha lasciato alcuni tra i colleghi NBA con la sensazione che l'ormai ex capo allenatore…

5 ore fa

Sassari-Brindisi, la preview: chi andrà al secondo posto?

La sfida del 8 dicembre al PalaPentassuglia di Brindisi vede contrapporsi due squadre che sono a pari merito al secondo…

5 ore fa

I consigli per la sedicesima giornata Dunkest: torna Drummond

È appena terminata la quindicesima giornata e noi siamo sempre qui a darvi i consigli per migliorare la vostra squadra…

5 ore fa

Fortitudo Bologna-Aquila Trento: preview del match

Il dodicesimo turno del campionato italiano di serie A regalerà come anticipo del saturday night, Fortitudo Bologna-Aquila Trento. La squadra…

7 ore fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi