fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Lou Williams ancora nei guai: le dichiarazioni di una ballerina del Magic City

Lou Williams ancora nei guai: le dichiarazioni di una ballerina del Magic City

di Bucci Lorenzo

La telenovela Lou Williams sembra non finire più. Il giocatore, nonostante le sue dichiarazioni riguardanti il suo viaggio ad Atlanta, pare non aver detto tutta la verità. Il 3 volte Sixth Man of the Year aveva lasciato la bolla per partecipare al funerale di un vecchio amico di famiglia, Paul G. Williams, figura molto importante nella vita di Lou.

Il 33enne però ne ha approfittato per recarsi, dopo la cerimonia, al Magic City strip club in Georgia insieme al suo amico e rapper Jack Harlow. E’ stata una storia su instagram a mettere nei guai Williams, che ha provato in tutti i modi a difendersi. Anche dopo il battibecco con l’ex giocatore NBA Kendrick Perkins, Lou aveva risposto a tono ricordando la sua grande professionalità durante la sua carriera.

Le dichiarazioni della ballerina del Magic City su Lou Williams

Il giocatore dei Clippers ha ripetuto in diverse occasioni di essere passato a Magic City per comprare delle ali di pollo. Ma sono arrivate alcune dichiarazioni al Los Angeles Times da parte di una ballerina dello strip club, che mettono ancora di più in discussione le parole di Lou Williams: “Lavorando dalle 15 alle 21, Aries ha affermato di essersi esibita per Lou Williams, cliente abituale del locale, tanto che un piatto prende il suo nome: “Louwill Lemon Pepper BBQ wings.”

Dopo aver ordinato qualcosa da mangiare, il giocatore si è recato al club e alcune ragazze, tra cui la stessa Aries, si sono esibite per lui mantenendo la distanza di sicurezza. ‘Ha lasciato una buonissima mancia’, ha continuato poi la ballerina”.

Il nativo di Memphis ha comunque rimarcato la sua posizione, anche se questa scappatina gli è costata 10 giorni di quarantena.

Dopo aver saltato la partita contro i Los Angeles Lakers, coach Doc Rivers dovrà fare a meno di lui anche contro i New Orleans Pelicans domenica. Contro i gialloviola la mancanza di Williams in primis, ma anche di Montrezl Harrell, si è fatta sentire e non poco. I due giocatori avevano trovato un certo feeling, soprattutto con il pick and roll, che poteva essere un’arma determinante durante questi playoffs. Due giocatori capaci di mettere su numeri importanti: 18.7 punti e 5.5 assist per Lou, 18.6 punti e 7.1 rimbalzi per Harrell.

Per Williams, oltre alla bufera mediatica, è arrivata anche una multa di $150,000 che verrà sottratta dal suo stipendio per le partite non disputate.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi