fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Il rientro di Lonzo Ball: “Sono pronto, al cento per cento”

Il rientro di Lonzo Ball: “Sono pronto, al cento per cento”

di Giovanni Rossi

Il rientro di Lonzo Ball sul parquet era probabilmente il momento più atteso della NBA Preseason, quanto meno in ottica gialloviola.

Esordire contro i campioni NBA è stato tutto sommato positivo, sia per la vittoria ottenuta dai Los Angeles Lakers sui Golden State Warriors, sia per le sensazioni destate dall’ex UCLA.

A fine partita, Lonzo ha rassicurato dichiarando di non aver avvertito nessun fastidio al ginocchio operato e che si sente pronto al cento per cento. Deve solo ritrovare la condizione fisica ottimale ed il ritmo partita.

Durante il primo quarto ero un po’ a corto di fiato. Dopo, è andato tutto bene.

Per Ball si è tratta anche della prima gara, da compagno di squadra di LeBron James:

Questa è stata la mia prima gara nella sua squadra, ma non ho avuto problemi. Il ritmo è il nostro. Questo è il mio gioco.

Il rientro di Lonzo Ball, le parole di LeBron e compagni

Il quattro volte MVP, dopo aver analizzato alcuni momenti dalla gara si è soffermato sull’esordio di Zo:

Ha dimostrato subito le sue capacità: visione del campo e conduzione del gioco. Ed oltre all’atletismo ha dimostrato di essere presente anche in difesa, ha mani davvero veloci. È bello riaverlo in campo.

… di quanto sia importante per la squadra. In merito all’alley oop servito al #2 lacustre…

…James è stato molto chiaro:

Quando hai una point guard atletica come questa… Devo solo metterla in alto dove lui andrà a prenderla.

Positivi anche i giudizi dei compagni di squadra come Kyle Kuzma:

Lonzo è un altro che può fare giocate, condurre il gioco oltre ad avere un ottimo impatto difensivo.

…e Braondon Ingram:

Ha più fiducia in se quest’anno, farà un buon lavoro.

Coach Luke Walton, oltre a sottolineare il positivo rientro, si è riservato di esprimere un giudizio sui minuti trascorsi insieme da Ball e Rajon Rondo dopo aver rivisto la gara, anche se live la sensazione è stata positiva.

Da valutare anche i progressi al tiro, dato che al momento il campione non è per nulla significativo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi