Valanciunas e Derozan portano la vittoria ai Raptors
48976
post-template-default,single,single-post,postid-48976,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Valanciunas e Derozan portano la vittoria ai Raptors, troppe assenze per i Pelicans

Valanciunas e Derozan portano la vittoria ai Raptors, troppe assenze per i Pelicans

Toronto si presenta alla partita con i Pelicans con un ottimo record composto da 6 vittorie e 3 sconfitte, da rafforzare aumentando la costanza dei risultati della squadra. New Orleans arriva in Canada dopo un pessimo avvio di regular season: soltanto una vittoria contro i Mavericks e le restanti 7 partite risultano sconfitte. All’Air Canada Center ci sono diverse assenze: per la squadra di casa mancano James Johnson e Terrence Ross, mentre per gli ospiti non sono scesi sul parquet Anthony Davis, Norris Cole, Tyreke Evans, Quincy Pondexter e Kendrick Perkins. 

New Orleans riesce a reggere bene il colpo contro la solida squadra canadese durante il primo tempo, più precisamente durante il primo quarto, quando la squadra allenata da Coach Gentry va in vantaggio di 4 punti. Lo stesso divario viene recuperato dai Raptors nel tempo rimanente all’intervallo e i giocatori tornano nello spogliatoio in parità. A partire dal 25esimo minuto di gioco il ritmo partita cambia completamente. Nel terzo quarto Kyle Lowry segna un paio di triple fondamentali e i Raptors iniziano a prendere vantaggio su NOLA. Derozan schiaccia su alley-oop del suo numero 7, rendendo più facile la ricerca di una foto simbolica di questa partita con un’azione difficilmente dimenticabile in poco tempo.

L’MVP della partita lo assegniamo sicuramente a Jonas Valanciunas. L’assenza di Anthony Davis sotto canestro e le difficoltà difensive di Ajinca gli permettono di mettere su numeri e un apporto fisico importanti per la propria squadra. Il lituano conclude il match con 20 punti e 10 rimbalzi, realizzando la quinta doppia doppia della sua stagione. Eric Gordon realizza 30 punti, Jrue Holiday, sulla buona strada di un pieno recupero del minutaggio originiario dopo l’infortunio segna 19 punti con ottime percentuali al tiro. Cattive percentuali e grandi difficoltà in difesa fanno sì che Toronto allunghi il parziale fino a ottenere la settima vittoria della stagione. I Raptors continuano il proprio momento positivo nonostante qualche assenza e si lanciano all’inseguimento di Cleveland e Atlanta, nell’attesa della trasferta californiana contro i Sacramento Kings di Rondo e Cousins in gran forma. New Orleans colleziona un’altra sconfitta ma non abbandona le speranze e si prepara per la sfida al Madison Square Garden con i New York Knicks, in attesa del ritorno del numero 23, Anthony Davis.

Lowry contro Douglas

Lowry contro Douglas

Per NBAPassion.com
Giulio Scopacasa

 

Giulio Scopacasa
g.scopacasa.10@gmail.com

Giocatore di calcio, nato calciatore, ma amante del basket. Scrivo per passione, mi interesso tantissimo anche di NCAA.

No Comments

Post A Comment