fbpx
Home NBAMercato NBA DeMar DeRozan potrebbe testare la free agency 2020: a San Antonio non è felice

DeMar DeRozan potrebbe testare la free agency 2020: a San Antonio non è felice

di Olivio Daniele Maggio

DeMar DeRozan intende testare la free agency 2020. La guardia dei San Antonio Spurs, infatti,sarebbe pronta a non esercitare la player option per la prossima stagione presente nel suo contratto. Questo quanto riportato da Yahoo Sports. DeRozan e gli Spurs potrebbero comunque concordare una nuova estensione contrattuale entro fine giugno, così come non è da escludere  la possibilità che lo stesso classe 1989 possa firmare nuovamente anche dopo aver declinato l’opzione.

Stando alle ultime però questo scenario potrebbe presto perdere quota. Infatti, secondo quanto da Jabari Young di CNBC Sports Business, il giocatore non sembra essere felice a San Antonio aprendo dunque alla possibilità concreta di uscire dall’accordo con la franchigia texana. DeMar DeRozan diventerebbe così uno dei pezzi pregiati della free agency 2020, coi New York Knicks (per Yahoo Sports) che sembrerebbero essere interessati a presentargli un’offerta.

Chi si presenterà sul mercato per la free agency 2020 (se questa si terrà), come DeRozan, dovrà fare i conti con le predite economiche cui la NBA dovrà fare fronte con la sospensione delle partite, a causa dell’emergenza coronavirus deflagrata anche negli USA. I mancati introiti, ancora non quantificabili, andranno a ripercuotersi sul salary cap per la prossima stagione, che potrebbe essere rivisto al ribasso. Con meno spazio salariale disponibile, i contratti che le squadre potranno offrire agli eventuali free agent saranno di conseguenza più bassi.

Il nativo di Compton veste la casacca della franchigia texana dall‘estate 2018, quando fu inserito nella trade che portò Kawhi Leonard ai Toronto Raptors. Attualmente ha giocato 61 gare e viaggia ad una media di 22.2 punti, 5.6 rimbalzi e 5.6 assist, ed ha una player option sul suo ultimo anno di contratto da 27 milioni di dollari.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi