fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Toronto Raptors, Masai Ujiri: “Il rinnovo di VanVleet è la massima priorità”

Toronto Raptors, Masai Ujiri: “Il rinnovo di VanVleet è la massima priorità”

di Edoardo Zanucco

Secondo il presidente dei Toronto RaptorsMasai Ujiri “il rinnovo di Fred VanVleet è la massima priorità”. Dopo la sconfitta in gara 7 per mano dei Boston Celtics, i campioni NBA – ancora per poco – in carica devono scegliere la via migliore da seguire. Molti contratti sono in scadenza, uno tra tutti proprio quello di Ujiri, a cui è rimasto un solo anno. Giovedì ha tenuto una conferenza stampa in cui ha affermato di non aver ancora parlato con i proprietari della franchigia, la società Maple Leaf Sports and Entertainment. Le acque sembrano ancora tranquille. Ad oggi non ci sono indizi che possano far dubitare della permanenza dell’attuale Presidente a Toronto.

Fred VanVleet, elemento-chiave della rosa dei Raptors che l’anno scorso ha vinto il titolo, quest’anno si è confermato ad alti livelli. Ha giocato con ottime medie: 17.6 punti e 6.6 assist a partita. Nonostante – con l’addio di Kawhi Leonard – molti a inizio stagione dessero i canadesi per spacciati, il nocciolo duro della squadra capitanata da Kyle Lowry è riuscita a vender cara la pelle e giocare degli ottimi playoffs, dopo aver ottenuto ben 53 vittorie in una stagione regolare mutilata dal Coronavirus. Per tutti questi motivi, la dirigenza Raptors vuole continuare a puntare con decisione sulla squadra attuale.

I rinnovi in casa Toronto Raptors

L’allenatore Nick Nurse ha firmato pochi giorni fa un nuovo contratto, e secondo Ujiri a breve anche il General Manager Bobby Webster allungherà il proprio.

Nonostante l’ottimismo per il futuro, il Presidente si è soffermato anche sulla delusione per la sconfitta alle semifinali di Conference. Abbandonare la bolla da campioni in carica e dopo un periodo così intenso di basket non è stato semplice e gli animi erano abbattuti. Un ultimo commento è stato dedicato all’episodio delle Finals 2019, in cui a Ujiri è stato impedito di entrare in campo alla fine di gara 6 per unirsi ai festeggiamenti della propria squadra.

Il video emerso circa un mese fa mostra chiaramente che è l’agente a spingere per primo il Presidente dei Raptors. Queste le sue parole per commentarlo: “È stata molto dura per me. Quando il video è uscito, non son riuscito a dormire per qualche giorno. Nella bolla ho sofferto molto ripensandoci“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi