fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, ecco i 10 titolari per l’All-Star Game 2020: LeBron e Giannis ancora capitani

NBA, ecco i 10 titolari per l’All-Star Game 2020: LeBron e Giannis ancora capitani

di Michele Gibin

Chiuse le votazioni popolari e decretati i 10 titolari per l’All-star Game di Chicago 2020, a prevalere tra i milioni di fan che hanno votato in queste settimane ci sono ancora LeBron James dei Los Angeles Lakers e Giannis Antetokounmpo dei Milwaukee Bucks, che per il secondo anno di fila saranno i capitani delle rispettive squadre.

Per la Western Conference, assieme a LeBron si sono guadagnati il quintetto base Luka Doncic dei Dallas Mavericks, secondo per poche migliaia di voti dietro a James nelle votazioni, Kawhi Leonard dei Los Angeles Clippers, James Harden degli Houston Rockets e Anthony Davis dei Lakers.

Per la Eastern Conference, gli altri quattro titolari dietro ad Antetokounmpo saranno Pascal Siakam dei Toronto Raptors campioni NBA in carica, al debutto alla partita delle stelle, Joel Embiid dei Philadelphia 76ers, Kemba Walker dei Boston Celtics e Trae Young degli Atlanta Hawks, altro debuttante e grande sorpresa nelle votazioni quest’anno.

I 10 titolari, più le 14 riserve che verranno nominate dagli allenatori NBA, si distribuiranno in due squadre, Team LeBron e Team Giannis, che verranno composte ancora via draft, e scelte di volta in volta dai due capitani delle rispettive squadre.

3 i debuttanti tra i 10 titolari: Luka Doncic, Pascal Siakam e Trae Young.

Frank Vogel, head coach dei Los Angeles Lakers primi nella Western Conference, sarà l’allenatore di Team LeBron, mentre a sedere sulla panchina di Team Giannis ci sarà l’allenatore della squadra che avrà il secondo miglior record della Eastern Conference al 2 di febbraio (Mike Budenholzer è ineleggibile in quanto già allenatore di una delle due squadre lo scorso anno a Charlotte). Entrambi i coach alleneranno assieme ai relativi staff tecnici. Le 14 riserve (7 per squadra) verranno annunciate giovedì 30 gennaio.

Per LeBron James, il veterano del gruppo, è la 16esima partecipazione in carriera all’All-Star-Game, cifra che lo porta alla pari con Kevin Garnett e Tim Duncan: davanti a James ci sono ora solo Kobe Bryant con 18 selezioni (15 le partite giocate), e Kareem Abdul-Jabbar con 19.

Il draft che comporrà le due squadre si terrà giovedì 6 febbraio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi