fbpx
Home NBANBA TeamsBrooklyn Nets Coppia Dinwiddie-Irving nel quintetto titolare? Coach Atkinson ci sta pensando

Coppia Dinwiddie-Irving nel quintetto titolare? Coach Atkinson ci sta pensando

di Giovanni Oriolo

Vista l’attuale assenza di Kyrie Irving, causa infortunio, Spencer Dinwiddie ha rivestito il ruolo di point guard titolare nelle ultime sfide dei Brooklyn Nets. Stando alle indiscrezioni di Brian Lewis del New York Post, le prestazioni del numero 8, sono piaciute così tanto a coach Atkinson che sta pensando di confermare nel quintetto titolare l’ex Pistons anche quando tornerà Irving.

Dinwiddie ha segnato 30 punti nell’ultima vittoria di domenica sera nel derby contro i Knicks. La guardia 26enne sta tenendo una media di 25 punti e 6,2 assist per partita, da quando è stato “promosso” nel quintetto titolare.

Atkinson sulla possibilità di far giocare la coppia Dinwiddie-Irving nello starting five

Irving starà sicuramente fuori ancora, per via di un problema alla spalla. Però l’allenatore dei Brooklyn Nets ha dichiarato che, quando Kyrie tornerà disponibile, potrebbe prendere in considerazione l’idea di schierarli insieme fin dalla palla a due.

Kyrie sta ancora imparando i nostri schemi e il nostro modo di giocare. Spencer ha un po’ più di conoscenza da questo punto di vista. Ci vorrà del tempo perché Kyrie entri al 100% nei nostri schemi di gioco. Detto questo, fino ad ora ha giocato dannatamente bene e il suo talento e modo di giocare ci offre solo molte opzioni diverse. In più penso che Spencer stia giocando veramente molto bene in questo momento, quindi quando Kyrie ritorna cosa succederà? Potrei farlo iniziare insieme a Spencer, oppure con Garrett Temple per rafforzare la difesa. Ci sono molte opzioni… staremo a vedere

Dinwiddie ha iniziato 58 partite durante la stagione 2017/18, nella stagione successiva è stato utilizzato principalmente come sesto uomo e qui c’è stata l’esplosione decisiva. Spencer, l’anno scorso, è stato fino alla fine in lotta con Lou Williams per il premio di sesto uomo dell’anno.

Ecco le parole della point guard dei Nets in riguardo al suo attuale ruolo nella squadra:

Il ruolo di un giocatore cambia spesso nel corso della stessa stagione, come un’ameba. In un match parti titolare, la sfida dopo inizi in panchina. Ovviamente il mio impiego è salito tanto in questo momento perché sia Kyrie che Caris LeVert sono fuori. In più, quest’anno, non c’è KD. Ma Kevin tornerà, probabilmente, la prossima stagione e vorrà il suo spazio. Per ora il mio compito è partire dal primo minuto e dare il massimo da subito, poi le cose cambieranno quando torneranno gli altri

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi