Ecco le partite di cartello del calendario NBA 2019-20, derby di LA a Natale
145184
post-template-default,single,single-post,postid-145184,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Ecco le partite di cartello del calendario NBA 2019-20, Clippers-Lakers a Natale

calendario nba 2019\20

Ecco le partite di cartello del calendario NBA 2019-20, Clippers-Lakers a Natale

Il calendario NBA 2019-20 svela in anteprima alcuni dei suoi appuntamenti principali, in attesa di scoprire la schedule completa della prossima stagione.

Saranno cinque le partite del giorno di Natale, tra cui spiccherà il derby di Los Angeles tra i Lakers di LeBron James e Anthony Davis ed i Clippers del duo Kawhi Leonard-Paul George. Per la Western Conference incroceranno le armi anche i nuovi Houston Rockets di Russell Westbrook e di James Harden ed i Golden State Warriors, a San Francisco.

Milwaukee Bucks vs Philadelphia 76ers sarà invece la partita di cartello di Natale della Eastern Conference, mentre i campioni NBA in carica Toronto Raptors ospiteranno i Boston Celtics di Kemba Walker alla Scotiabank Arena. A chiudere la giornata la sfida tra i Denver Nuggets di Nikola Jokic ed i New Orleans Pelicans di Zion Williamson.

I tanti movimenti di mercato estivi genereranno una serie di “ritorni a casa”, più o meno graditi dagli ex tifosi, tra i quali spiccherà il ritorno a Boston di Kyrie Irving previsto per il prossimo 27 novembre al TD Garden.

Lo stesso giorno andrà in scena il ritorno a New Orleans, in maglia Los Angeles Lakers, di Anthony Davis. Facile prevedere un’accoglienza quantomeno tiepida per i due giocatori da parte dell’ex pubblico, dopo la fine travagliata dell’avventura dei due con le rispettive ex squadre.

Di ben altro tenore sarà con tutta probabilità il ritorno a Toronto di Kawhi Leonard. I suoi Clippers saranno di scena alla Scotiabank Arena il prossimo 11 dicembre, e per il pubblico di casa sarà l’occasione per celebrare ancora una volta assieme all’MVP delle finali NBA 2019 il primo titolo NBA della storia della franchigia canadese.

Grande curiosità infine per il ritorno a New York del lettone Kristaps Porzingis, che ha lasciato la grande Mela ed i Knicks lo scorso gennaio in una maxi trade che lo ha spedito ai Dallas Mavericks. Fu proprio Porzingis infatti a forzare lo scambio, scontento della sua situazione a New York. Mavs-Knicks è in programma il prossimo 14 novembre.

Il giovane All-Star lettone ha saltato per intero la stagione 2018\19 per recuperare da un grave infortunio al ginocchio sinistro subito nel febbraio 2018.

Saranno i Los Angeles Clippers ad inaugurare in regular season il Chase Center di San Francisco. Gli uomini di coach Doc Rivers affronteranno i Golden State Warriors il prossimo 24 ottobre.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment