Cavaliers, Coach John Beilein sarebbe già pronto a lasciare la panchina

I Cleveland Cavaliers lo avevano prelevato in estate dall’università del Michigan, legandosi a lui con un contratto quinquennale, ma l’avventura NBA di Coach John Beilein potrebbe già essere al capolinea. A riportarlo sono diverse fonti, e su tutti Adrian Wojnarowski per ESPN.

La stagione dei Cavs non è mai decollata, così come i rapporti tra Beilein e i suoi giocatori. Pescato dal college probabilmente per favorire la crescita dei diversi giovani a roster, non è mai riuscito a trovare sintonia con i membri più esperti della squadra.

Cleveland può vantare oggi uno dei record peggiori della lega: 14-40, che è tuttavia solo la punta dell’iceberg dei problemi avuti con il Coach. Verso inizio stagione si alzò infatti il primo polverone, quando da membri indefiniti dello spogliatoio si sollevò il dissenso per il trattamento troppo simile a quello tipico degli atleti collegiali riservato loro da Coach Beilein.

Una vera bomba è esplosa poi poco più di un mese fa, quando l’allenatore ha chiamato i suoi “thugs” (letteralmente, delinquenti). Il tutto seguito da critiche arrivate da ogni direzione all’interno della lega. Sembrerebbe che nonostante smentite e chiarimenti, da allora il rapporto tra Coach Beilein e i Cavaliers sia diventato irreparabile.

Ad oggi come detto, nonostante il contratto quinquennale, sarebbe a un paio di giorni dalla decisione finale di lasciare la panchina. Molto probabilmente, prima della fine dell’All-Star Break la squadra avrà un nuovo allenatore. Diverse fonti riportano di un Beilein che avrebbe sofferto enormemente, anche a livello personale, il durissimo passaggio alla NBA.

Senza dubbio l’organizzazione si aspettava una stagione con record negativo. D’altro canto la scelta era stata fatta proprio in ottica sviluppo giovani. Ci sono tuttavia modi e modi di concludere una stagione negli ultimi posti della lega, e quello che stava vivendo Beilein sicuramente non deve aver fatto piacere a nessuno degli interessati. Dai giocatori, alla franchigia, fino al Coach stesso.

Lorenzo Brancati

Studente di Comunicazione alla Sapienza di Roma, con la passione per lo sport e per raccontarlo.

Condividi
Pubblicato da
Lorenzo Brancati

Post recenti

Marbury promette 10 milioni di mascherine a NY per combattere il covid-19

Arriva una bella notizia dalla lotta contro il Coronavirus e questa volta il protagonista è…

11 ore fa

Da Teodosic a Daye, i migliori attaccanti della Lega Basket Serie A

Con la stagione attuale che va verso lo stop definitivo -con relativa non assegnazione dello…

16 ore fa

Coronavirus, Christian Wood irritato per la fuga di notizie, Casey lo difende: “Non deve più accadere”

La rapida diffusione del Sars-CoV-2 ha generato una serie di problematiche a livello globale, coinvolgendo…

16 ore fa

Lega Basket Serie A pagelle: top e flop della Regular Season

In questo momento di grande incertezza nel mondo della palla a spicchi e non solo,…

17 ore fa

Bill Wennington ricorda i 55 punti di Michael Jordan ai Knicks, 25 anni dopo

Solo alla quinta partita giocata dopo il suo ritiro durato 17 mesi, Michael Jordan rifilò…

18 ore fa

La NBA ai tempi del Covid

Abbiamo appena scoperto l’esistenza della sezione Classic Games nel League Pass appena attivato gratuitamente. Questo…

20 ore fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi