fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News La cerimonia della Hall of Fame 2020 rinviata alla primavera 2021

La cerimonia della Hall of Fame 2020 rinviata alla primavera 2021

di Michele Gibin

Come preannunciato nei giorni scorsi, la James Naismith Basketball Hall of Fame ha deciso di rinviare la cerimonia d’introduzione nella Hall of Fame della classe 2020, quella di Kobe Bryant, Tim Duncan e Kevin Garnett.

Il weekend sarà spostato alla primavera del 2021, a decretare il rinvio la delicata situazione odierna negli Stati Uniti, con l’onda lunga dell’epidemia da coronavirus che interesserà il paese per tutta l’estate. La cerimonia era fissata in origine per il 29 agosto a Springfield, Massachussets, sede dell’organizzazione.

A confermare la decisione è il presidente della Basketball Hall of Fame Jerry Colangelo: “Cercheremo di tenere la cerimonia nei primi mesi del 2021, tra un paio di settimane ci incontreremo e valuteremo le opzioni e le date a nostra disposizione“.

Prima della decisione di rinviare, l’organizzazione aveva preso in considerazione l’ipotesi di tenere la cerimonia in un luogo più piccolo rispetto alla consueta Symphony Hall del MassMutual Center di Springfield. Ipotesi però caduta.

Ad essere introdotti nella sala della gloria del basket mondiale per la classe della hall of fame 2020 saranno Kobe Bryant, Tim Duncan, Kevin Garnett, Eddie Sutton, Rudy Tomjanovich, Tamika Catchings,  Kim Mulkey, Barbara Stevens e l’ex Segretario Mondiale della FIBA Patrick Baumann.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi