fbpx
Home NBANBA TeamsDetroit Pistons Coronavirus, Christian Wood dei Pistons è guarito e sta bene

Coronavirus, Christian Wood dei Pistons è guarito e sta bene

di Michele Gibin

A 11 giorni dalla diagnosi, dopo essere risultato positivo al test per il coronavirus Sars-CoV2, Christian Wood dei Detroit Pistons è finalmente guarito, il giocatore ha passato tutti i test clinici del caso ed è in ottime condizioni, come riferito dal suo agente.

Wood era stato in ordine cronologico il terzo giocatore NBA a contrarre il Sars-CoV2, dopo Rudy Gobert e Donovan Mitchell degli Utah Jazz, e a questi sarebbero seguiti altri 11 giocatori, tra cui Marcus Smart dei Boston Celtics e Kevin Durant dei Brooklyn Nets. Per essere considerato guarito a tutti gli effetti, Wood dovrà sottoporsi ad un nuovo tampone che confermare l’esito negativo, cosa che sempre secondo l’agente del lungo dei Pistons avverrà nella giornata di giovedì.

Christian Wood era stato l’unico dei 17 giocatori a roster per i Pistons a risultare positivo, Detroit aveva giocato contro i Jazz pochi giorni prima dell’11 marzo e del caso Jazz-Thunder, che ha sancito con la positività di Gobert la sospensione a tempo indeterminato della stagione NBA 2019\20. Come precisato da Rod Beard di Detroit Free Press, i Pistons si sono rivolti ad una struttura privata per eseguire il test su giocatori e staff potenzialmente esposti al contagio.

La stagione 2019\20 è stata quella dell’affermazione per Wood, che in estate sarà free agent: l’ex giocatore dei New Orleans Pelicans ha viaggiato a 13.1 punti e 6.3 rimbalzi di media, con il 38.5% al tiro da tre punti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi