fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News E’ morto David Stern, ex Commissioner NBA dal 1984 al 2014

E’ morto David Stern, ex Commissioner NBA dal 1984 al 2014

di Michele Gibin

E’ morto all’età di 77 anni David Stern, Commissioner NBA dal 1984 al 2014, ricoverato a New York dallo scorso 17 dicembre a causa di una emorragia cerebrale.

Stern era stato trasportato d’urgenza ed operato al Mount Sinai Hospital di New York, e le sue condizioni erano apparse da subito molto gravi.

Il 77enne avvocato newyorchese ha guidato la NBA dal 1984 al 2014, anno in cui aveva lasciato al vice e tutt’oggi Commissioner NBA Adam Silver. Sotto la sua guida, la NBA è cresciuta fino a diventare il campionato professionistico tra i più popolariricchi e seguiti al mondo. La National Basketball Association si è diffusa dagli anni ’80 ad oggi in oltre 13 paesi con sedi fisse, inaugurando camp, leghe giovanili ed eventi in Asia e Africa, e portando per la prima volta delle partite ufficiali in Europa, Cina e India.

Dal 1984 fino alla fine del suo mandato, la NBA di David Stern si è arricchita di ben 7 squadre (Clippers, Kings, Grizzlies, Nets, Hornets e SuperSonics). Nel 1984, l’era Stern iniziò in concomitanza di quella di Michael Jordan, futuro 6 volte campione NBA con la maglia dei Chicago Bulls, ed il giocatore che più do ogni altro negli anni a venire avrebbe aiutato la NBA ad acquisire popolarità e visibilità.

david stern morto

David Stern consegna il premio di MVP a Steve Nash dei Phoenix Suns

David Stern morto, Silver: “Un mentore ed un amico”

La carriera nella NBA di Stern era iniziata nel 1966, quando fu assunto dallo studio legale newyorchese che all’epoca curava gli interessi della maggiore lega di pallacanestro USA.

12 anni più tardi, nel 1978, David Stern divenne il braccio destro e consigliere del Commissioner NBA Larry O’Brien, ruolo che avrebbe ricoperto fino al 1984, anno in cui succedette al suo mentore e superiore alla guida della lega. Tra i primi e più significativi atti della sua gestione, ci fu la rinomina del trofeo in palio nelle finali NBA in onore di O’Brien, proprio nel 1984, il Larry O’Brien Trophy.

David Stern è stato il mio mentore, ed il mio più grande amico” Così il Commissioner NBA Adam Silver in un comunicato “Assieme abbiamo speso infinite ore negli uffici, nelle arene, e ovunque il gioco ci avrebbe condotto. Davis era un uomo dall’eccezionale talento, ma ciò cui lui badò sempre furono i fondamentali: duro lavoro, preparazione, attenzione ai dettagli (…) oggi, ogni membro della NBA beneficia della capacità di visione, della generosità e dell’ispirazione di David Stern“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi