fbpx
Home NBANBA News Suns, DeAndre Ayton squalificato per doping! Salta le prossime 25 partite

Suns, DeAndre Ayton squalificato per doping! Salta le prossime 25 partite

di Michele Gibin

Nemmeno il tempo di godersi il convincente esordio stagionale contro i Sacramento Kings, che i Phoenix Suns incassano la notizia della sospensione di DeAndre Ayton, risultato positivo ad un antidiuretico dopo un controllo antidoping.

Ad annunciare la sospensione la NBA in un comunicato, Ayton salterà le prossime 25 partite, lo stop inizierà dalla seconda partita stagionale dei Suns in programma sabato. L’Associazione giocatori ha annunciato che chiederà per il lungo dei Suns uno “sconto di pena“, sostenendo la tesi della non volontarietà nell’assunzione del farmaco proibito.

Il farmaco in questione è considerato dopante poiché usato per mascherare durante i controlli altre sostanze vietate, ma i controlli sul giocatore non avrebbero rivelato altre sostanze, come riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN. In attesa di conoscere eventuali sviluppi sulla vicenda, sono arrivate le scuse di DeAndre Ayton: “Voglio scusarmi con la mia famiglia, l’intera organizzazione dei Suns, i miei compagni ed i miei collaboratori, e con la città. Il mio è stato un errore in buona fede, ho assunto una sostanza che non sapevo assolutamente fosse vietata. Comprendo perfettamente il grave danno che la mia condotta avrà sugli altri, e me ne scuso profondamente. Lavoreremo con la NBPA per chiedere un arbitrato e risolvere la questione“.

In un comunicato, i Phoenix Suns si sono detti “delusi dal comportamento di Ayton, e dalla sua leggerezza (…) la questione sarà trattata con la dovuta serietà, sarà importante che il giocatore possa capire le gravi conseguenze della sua condotta sulla squadra e sulla franchigia“.

La notizia della sospensione di DeAndre Ayton è un duro colpo per i Phoenix Suns, reduci da ormai 10 stagioni perdenti consecutive e negli scorsi anni più volte indicati come una delle franchigie NBA peggio gestite, tra cambi di allenatori, trade e scelte sbagliate del proprietario della squadra Robert Sarver. La stagione 2019\20 potrebbe rappresentare per Phoenix, che può contare oggi su un nucleo giovane e di talento con Devin Booker, Ayton, Kelly Oubre Jr, Dario Saric e Mikal Bridges (e con l’addizione Ricky Rubio), un’annata di svolta sotto a guida del quotato Monty Williams in panchina.

La squalifica di Ayton complicherà ora le cose, il posto in quintetto base del lungo bahamense verrà ricoperto da Aron Baynes, alto arrivo estivo, e dalla panchina l’ex New Orleans Pelicans Cheik Diallo potrà trovare minuti e spazio.

I Phoenix Suns hanno vinto per 124-95 in casa contro i Sacramento Kings all’esordio, partita che DeAndre Ayton aveva chiuso con 18 punti, 11 rimbalzi e 4 stoppate.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi