Dennis Rodman vede un po' di sé stesso in Draymond Green
147016
post-template-default,single,single-post,postid-147016,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Dennis Rodman vede un po’ di sé stesso in Draymond Green: “Ma è l’unico”

Dennis Rodman Draymond Green

Dennis Rodman vede un po’ di sé stesso in Draymond Green: “Ma è l’unico”

E’ già nato l’erede di Dennis Rodman? A sentire il diretto interessato, si. E si chiama Draymond Green da Saginaw, Michigan.

In una lunga intervista concessa a Sean Highkin di Bleacherreport.com il 5 volte campione NBA Dennis Rodman ha indicato in Green il giocatore moderno a lui più contiguo per ruolo ed intensità in campo: “I giocatori devono avere il coraggio di scendere in campo tutte le sere e dare alla squadra tutto quello di cui c’è bisogno per vincere. Io la vedo così: ci sono gli Steph Curry, i LeBron James… ma io voglio sapere: chi è il giocatore che si mette in evidenza e si guadagna la ‘pagnotta’ facendo il suo? Io cerco questo, e quasi mai lo trovo“.

Draymond Green si avvicina a questa definizione” Prosegue Rodman “Ma a parte lui non vedo altri giocatori con lo stesso fuoco, con la stessa passione per il gioco. Il giocatore che cerco pensa: vado la fuori a fare il mio lavoro, a vincere per gli altri, e la mia gratifica sarà un anello da campione NBA al dito“.

Dennis Rodman, 14 stagioni NBA tra Detroit Pistons, San Antonio Spurs, Chicago Bulls e brevemente Los Angeles Lakers e Dallas Mavericks, è passato alla storia come il giocatore addetto al “lavoro sporco” in campo: rimbalzista estremamente dotato, difensore intelligente e grande atleta, in carriera Rodman ha vinto per due volte il premio di difensore dell’anno (1990 e 1991) ed è stato nominato per ben 7 volte nel miglior quintetto difensivo NBA. “Il Verme” ha vinto per sette volte la classifica dedicata ai migliori rimbalzisti stagionali, con un career high di 18.7 rimbalzi a partita nella stagione 1991\92 ai Detroit Pistons.

Il 29enne Draymond Green, fresco di rinnovo pluriennale con i Golden State Warriors, ha sinora in carriera vinto un premio di difensore dell’anno (2017) e si è guadagnato tre nomine nel primo quintetto difensivo NBA. Con gli Warriors Green ha vinto tre titoli NBA e disputato cinque finali.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment