Ja Morant invitato alla gara delle schiacciate: “Non ho ancora deciso”

Ja Morant, rookie dei Memphis Grizzlies, è stato invitato alla gara delle schiacciate dalla NBA, che si terrà sabato 15 febbraio allo United Center di Chicago, il giocatore non ha ancora deciso se partecipare.

Morant ha riferito a Chris Haynes di Yahoo Sports di non aver preso ancora una decisione a riguardo. Il prodotto di Murray State, scelto con la seconda chiamata assoluta al draft NBA 2019 dai Grizzlies, è il candidato principale al premio di rookie dell’anno ed in stagionee ha già dato prova di atletismo e senso scenico firmando alcune schiacciate d’autore, come quella su Aron Baynes dei Phoenix Suns o quella mancata – ma che ha scomodato dei paragoni con Vince Carter – su Kevin Love dei Cleveland Cavaliers.

Complici tre vittorie nelle ultime quattro partite, i Memphis Grizzlies di Ja Morant e Jaren Jackson Jr si sono avvicinati a sorpresa all’ottavo posto nella Western Conference, ovvero in zona playoffs, un risultato che se ottenuto a fine stagione avrebbe del clamoroso ad un solo anno dalla fine dell’era Mike Conley-Marc Gasol in Tennessee.

Morant sta viaggiando in stagione a 17.6 punti e 6.6 assist di media, con il 47.7% al tiro ed un eccellente 40% al tiro da tre punti, in nemmeno 30 minuti di impiego per coach Taylor Jenkins.

Michele Gibin

Capo Redattore della redazione News di NBAPassion.com, tifa per il bel giuoco

Condividi
Pubblicato da
Michele Gibin

Post recenti

Final Eight 2020: MVP, miglior quintetto e delusioni

Le Final Eight 2020 sono state senza dubbio un successo. In molti si sono presentati…

1 ora fa

Luka Doncic giocherà il torneo preolimpico con la Slovenia

La Slovenia tenterà di qualificarsi in estate per Tokyo 2020, e lo farà con Luka…

6 ore fa

Cavaliers, Coach John Beilein sarebbe già pronto a lasciare la panchina

I Cleveland Cavaliers lo avevano prelevato in estate dall'università del Michigan, legandosi a lui con…

6 ore fa

Kawhi Leonard è l’MVP dell’All-Star Game NBA 2020, il nuovo format convince nel segno di Kobe

L'NBA All-Star Game 2020 inizia con il discorso di Magic Johnson, che sul palco per…

6 ore fa

Adam Silver: “La NBA tornerà in Cina ma ci vorrà tempo”

Il Commissioner Adam Silver si dice fiducioso che i rapporti della NBA con la Cina,…

15 ore fa

Final Eight 2020 recap: Happy Casa Brindisi-Reyer Venezia

Per la prima volta nella storia delle Final Eight si sfidano in finale la testa di…

18 ore fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi