fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers “Load management”, Kawhi Leonard salta la partita contro i Bucks

“Load management”, Kawhi Leonard salta la partita contro i Bucks

di Michele Gibin

Kawhi Leonard non giocherà nella notte tra mercoledì e giovedì la prima partita del back to back dei suoi Los Angeles Clippers contro i Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo.

I Clippers (5-2) riceveranno i Bucks allo Staples Center, ed il giorno successivo toccherà ai Portland Trail Blazers. Nessun problema di infortuni per Kawhi Leonard, la sua assenza è dovuta al consueto programma di load management con cui il campione NBA 2019 gestisce la sua regular season.

Leonard ha già saltato in stagione metà del primo back to back stagionale giocato dai Clippers, esattamente come avvenne lo scorso anno ai Toronto Raptors, annata in cui Kawhi – reduce da un lungo infortunio – giocò sole 60 partite di stagione regolare.

kawhi leonard load management

Kawhi Leonard vs Jerami Grant

Prima del via alle operazioni, in estate, coach Doc Rivers aveva negato qualsiasi tipo di trattamento speciale di carichi di lavoro di Kawhi Leonard, lodandone a più riprese la grandissima etica lavorativa. Le prime partite di stagione regolare suggeriscono però come la condotta dei Clippers, il cui unico obiettivo per il 2020 è il titolo NBA, non varierà da quella iper-conservativa applicata dai Raptors e dallo staff del giocatore.

Kawhi Leonard ed il load management, c’è chi storce il naso

La pratica di ricorrere alla dicitura “load management” per concedere dei saltuari turni di riposo ai giocatori, ha iniziato ad attirare qualche voce dissonante, come ad esempio quella di coach David Fizdale dei New York Knicks, che ha rispedito al mittente le domande sull’utilizzo eccessivo del rookie R.J. Barrett.

In sostegno alle parole di Fizdale è arrivato anche l’ex allenatore NBA Stan Vun Gundy (Detroit Pistons, Orlando Magic), che in un articolo di Franck Isola per The Athletic ha parlato di “pappemolli” (“wussification”), riferendosi alla tendenza di giocatori e staff delle squadre di guardare al risparmio ed al lungo termine, saltando partite e minuti anche in assenza di infortuni.

Un potenziale problema anche per la NBA: i Clippers sono oggi senza Paul George, in recupero dopo il doppio intervento alle spalle della scorsa primavera, e la partita contro i Milwaukee Bucks sarà trasmessa in diretta nazionale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi