Kemba Walker-Charlotte Hornets: amore eterno

Kemba Walker-Charlotte Hornets

Per quanto riguarda quello che provo al momento, difficilmente mi vedo a New York, soprattutto nell’immediato futuro” ha dichiarato Walker a Michael Scotto di The Athletic . “Sono un Hornets, e ho intenzione di di rimanere tale per ancora un lungo periodo, quindi per ora non mi vedo con la maglia dei Knicks“.

Il general manager della franchigia del North Carolina, Mitch Kupchak, aveva già definito (il mese scorso) il nativo di New York come “il punto focale della franchigia aggiungendo che lui vorrebbe rinnovare il contratto della sua stella prima della prossima estate (quando scadrà quello attuale). Kemba Walker-Charlotte Hornets continuano e continueranno dunque insieme.

Il proprietario di Hornets, Michael Jordan, ha detto che considererà che sarebbe disposto a scambiare Kemba Walker solo per un’altra All-Stars. In più il front office degli Charlotte Horntes ha aggiunto che l’arrivo di Tony Parker non va visto come il sostituto di Kemba, ma come un veterano, che può consolidare il reparto dei playmaker. Lo stesso 28enne ha espresso la sua felicità alla notizia dell’arrivo del veterano ex Spurs.

Ho parlato con lui alcuni giorni fa e sono eccitato all’idea di giocare con un campione come Tonyha dichiarato Kemba Walker qualche giorno fa. “Sono entusiasta perché so che posso imparare molto da uno come lui, ammirare il suo talento e imparare a ragionare come lui mi farà diventare un giocatore migliore“.