fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Intitolato a Kobe Bryant il premio di MVP dell’All-Star Game

Intitolato a Kobe Bryant il premio di MVP dell’All-Star Game

di Michele Gibin

Il Commisioner NBA Adam Silver ha svelato durante la conferenza stampa pre All-Star Game di sabato che Il premio riservato all’MVP dell’All-Star Game sarà intitolato a Kobe Bryant, d’ora in avanti.

Bryant, scomparso lo scorso 26 gennaio in un tragico incidente aereo in cui hanno perso la vita la figlia tredicenne Gianna Maria ed altre sette persone, ha vinto per ben 4 volte il premio di MVP della partita delle stelle, su 18 convocazioni e 15 All-Star Game disputati nei suoi 21 anni di carriera NBA.

Numerosi e sentiti gli omaggi riservarti alla memoria di Kobe Bryant durante il weekend di pausa della NBA. Prima dell’inizio del Rising Stars Challenge del venerdì, l’ex compagno di squadra Pau Gasol e Sue Bird hanno ricordato Kobe e l’ex commissioner David Stern, scomparso lo scorso 1 gennaio. Durante gli incontri con la stampa, tanti giocatori tra cui Chris Paul e Giannis Antetokounmpo hanno ricordato i loro trascorsi col Bryant avversario in campo, motivatore, esempio di professionalità, e mito sportivo.

Sulle divise dei partecipanti ai tanti eventi del weekend sono state apposte nove piccole stelle a ricordare le vittime dell’incidente del 26 gennaio, e le iniziali “KB” sul petto. Team LeBron e Team Giannis, le due squadre che si affronteranno domenica allo United Center di Chicago, vestiranno i numeri di maglia 2 e 24, in onore di Kobe e Gigi Bryant.

Kobe Bryant sarà introdotto il prossimo settembre nella James Naismith Basketball Hall of Fame di Springfield, Massachusetts, assieme a Tim Duncan e Kevin Garnett, tra i finalisti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi