fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Kyle Kuzma verso un ruolo da sesto uomo?

Lakers, Kyle Kuzma verso un ruolo da sesto uomo?

di Francesco Schinea

I Los Angeles Lakers sono pronti a prendere in considerazione un nuovo ed intrigante scenario: utilizzare Kyle Kuzma in un ruolo del tutto inedito, quello di sesto uomo in uscita dalla panchina.

Kuzma è rientrato da poco tempo in seguito ad un infortunio al piede sinistro che lo ha costretto a saltare le prime partite di regular season. Nelle due partite disputate, contro Mavericks e Spurs, il prodotto di Utah è stato in campo rispettivamente per 19 e 16 minuti, subentrando dalla panchina.

Lakers, il ruolo di Kyle Kuzma nelle rotazioni di Vogel

La scelta di non far partire titolare Kuzma titolare nelle sue prime apparizioni è dettata dal fatto che le sue condizioni non sono ancora ottimali, ma soprattutto dal grande inizio di stagione dei giallo-viola, che ha spinto coach Frank Vogel a confermare lo stesso quintetto di partenza in ogni match.

Proprio Vogel ha parlato della possibilità di schierare Kuzma nell’inedito ruolo di sesto uomo, senza sbilanciarsi troppo.

“A volte ha senso avere un ragazzo che esce dalla panchina per ricoprire quel ruolo, a volte no. In alcuni casi ha più senso schierarlo titolare. Dipende da ciascun gruppo, devo vedere tutti giocare l’uno con l’altro”.

Il rientro di Kyle Kuzma avrà ripercussioni importanti sulle rotazioni dei Lakers, ma non dovrebbe modificare totalmente la strategia di Vogel riguardo James e Davis. AD gioca solitamente l’intero primo periodo, mentre James riposa per qualche minuto per poi rientrare nel secondo quarto.

“Speriamo, una volta che Kuzma e Rondo saranno tornati al 100%, di poter sperimentare dei quintetti diversi in cui entrambi possano giocare insieme più spesso”, ha detto Vogel.

Avere un realizzatore di grande livello come Kyle Kuzma a partita in corso potrebbe rappresentare un’arma in più per questi Lakers, già convincenti nelle prime 6 partite di stagione, in cui hanno collezionato un record di 5-1.

Lo scorso anno Kuzma ha realizzato 18.7 punti, 5.5 rimbalzi e 2.5 assist di media in 70 match disputati, ma non è bastato per condurre i giallo-viola ai playoffs.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi