LeBron James, niente mondiali con il Team USA ma possibilità Tokyo 2020
135256
post-template-default,single,single-post,postid-135256,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

LeBron James, niente mondiali con il Team USA ma possibilità Tokyo 2020

LeBron James-potenza-social

LeBron James, niente mondiali con il Team USA ma possibilità Tokyo 2020

Secondo quanto riportato da The Score, LeBron James non prenderà parte ai mondiali di basket che si svolgeranno in Cina a partire dal prossimo 31 agosto.
La star dei Los Angeles Lakers non farà infatti parte dell’elenco dei convocato di coach Gregg Popovich.

“Amo tutto di Popovich ovviamente, ma non è l’estate giusta per me”, ha detto James ai microfoni di Joe Vardon di The Athletic.

LeBron James, niente mondiali ma possibilità di ritorno in nazionale nel 2020

Questa decisione non pone tuttavia fine alle speranze di un ritorno del n°23 in nazionale, che potrebbe concretizzarsi già a partire dal prossimo anno con le olimpiadi di Tokyo.

“Adoro le Olimpiadi. Dipenderà da come mi sentirò ma sono una possibilità”

LeBron James, il programma per la prossima estate

I Lakers hanno deciso di porre fine anzitempo alla stagione del Prescelto, che ha voluto spiegare la situazione.

I Lakers agiscono nel mio esclusivo interesse, e le cose ora stanno così. Chiaro che vorrei essere in campo, ma io ascolto sempre le persone di cui mi fido, anche se a volte non condivido ciò che dicono

James è dunque deciso ad affrontare al meglio quella che per lui, reduce da ben 8 finali NBA consecutive (senza contare le corse playoffs sostenute in maglia Cleveland Cavs prima del passaggio a Miami), sarà una off-season diversa dalle altre:

Mi piace la sfida, mi darà motivazioni extra. Per otto anni ho avuto lo stesso programma di allenamenti in estate, sapevo già da subito quanto tempo avrei avuto per riposarmi prima di tornare al lavoro in vista della stagione successiva. Ora avrò davanti a me due mesi extra di preparazione, e dovrò capire come impiegarli nel modo migliore. Servirà una strategia completamente nuova, faremo un lavoro totalmente diverso. I miei piani per il futuro sono ben chiari

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment