Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCleveland Cavaliers LeBron: “Io lento? Cavolate, tutte cavolate”

LeBron: “Io lento? Cavolate, tutte cavolate”

di Marco Tarantino
jr smith Lakers
LeBron lento? Non ditelo al Re… James stando ad alcune statistiche di Second Spectrum ha una velocità media durante la postseason di circa 6 chilometri orari, il secondo più lento a livello di movimenti (con minimo 10 minuti in campo) in questi playoffs 2018 dietro soltanto a Jeff Teague e sulla stessa lunghezza d’onda di due giocatori come Carmelo Anthony e James Harden. Il re ovviamente non ha preso bene la statistica e chi lo farebbe poi dopo aver visto i numeri del Re in campo? La forza fisica e l’impegno che ci mette? 

Lebron lento? La risposta reale… 

La risposta del Prescelto alle statistiche? Non ci va giù piano, il Prescelto non ci sta alla definizione di giocatore lento, anzi… Ecco la sua risposta riportata da The Athletic NBA

E’ la cosa più stupida che io abbia mai sentito, questi dati sono cavolate. Il ragazzo più lento? Andate pure fuori di qui con questi discorsi. Magari chiedetegli di tracciare quanto sono stanco al termine di una gara, quando sudore e fatica ci metto. Non mi risparmio mai, sono il giocatore più stanco in NBA dopo ogni gara

Insomma il Re non ci sta e chiede rispetto: le statistiche andrebbero a volte limitate nel mondo del basket? Stanno raggiungendo ogni livello di analisi ma ne vale realmente la pena? Secondo Lebron James a quanto pare no.

You may also like

1 commento

Enrico 24 Maggio 2018 - 2:41

Hanno esagerato dai! Se la potevano risparmiare..

Risposta

Lascia un commento