fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Luke Walton, la presunta vittima fa cadere tutte le accuse di molestie

Luke Walton, la presunta vittima fa cadere tutte le accuse di molestie

di Lorenzo Brancati

Lo scorso aprile una giornalista, Kelli Tennant, indirizzò a Luke Walton accuse di molestie e aggressione, risalenti al 2014. In quel periodo l’attuale allenatore capo dei Sacramento Kings era in carica come assistente di Steve Kerr ai Golden State Warriors.  Dopo diversi mesi di indagini, durante i quali già ad agosto NBA e Sacramento Kings se ne erano chiamati fuori per l’insufficienza delle prove a disposizione, arriva una svolta decisiva.

La giornalista ha infatti fatto pervenire alla corte dei documenti per far cadere le sue accuse civili. Inoltre, il tipo di documento giunto alla Corte Superiore di Los Angeles non permetterà alla donna di adirla di nuovo in tale materia.

Le accuse, che riguardavano avances a detta della vittima eccessive, erano già state commentate dal diretto interessato. Nel mese di luglio Walton le definì infatti “infondate e create solo per attirare l’attenzione dei media”. Il suo entourage di avvocati aveva infatti sottolineato come la Tennant si fosse mossa in tal senso ben cinque anni dopo l’accaduto, e proprio in un momento di difficoltà economica e lavorativa.

Sembra dunque che in seguito ai nuovi sviluppi tutta la vicenda rimarrà solo un brutto ricordo per l’ex allenatore dei Los Angeles Lakers. Dopo non aver mai dato grande peso alla questione, l’ha liquidata brevemente:

Rimango concentrato al 100% nell’allenare i Kings e non rilascerò ulteriori dichiarazioni.

Kings che stanno vivendo un inizio di stagione altalenante, colpiti da alcune sfortune fisiche e apparentemente ancora alla ricerca di una vera identità. Dopo una prima serie di partite disastrose, sembrano essere comunque in ripresa.

Sarà fondamentale reintegrare al meglio De’Aaron Fox e Marvin Bagley in una squadra che senza di loro ha espresso una pallacanestro più funzionale. Il tempo saprà senza dubbio darci le risposte giuste, dopotutto Coach Walton è in carica da pochi mesi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi