fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Marc Gasol si presenta: “Difficile lasciare Toronto ma ho fatto la scelta giusta”

Lakers, Marc Gasol si presenta: “Difficile lasciare Toronto ma ho fatto la scelta giusta”

di Michele Gibin

Marc Gasol, nuovo acquisto dei Los Angeles Lakers, sgombera subito il campo e nega le voci che alla fine della stagione scorsa lo vedevano di ritorno in Europa, ed è concentrato solo sui prossimi due anni a LA.

Gasol ha firmato ufficialmente il suo contratto biennale al minimo salariale con i Lakers, un contratto totalmente garantito. L’ex star dei Memphis Grizzlies è tornato dunque a fine carriera nella squadra che lo scelse al secondo giro del draft 2007, per poi girarlo un anno più tardi ai Grizz in cambio – sostanzialmente – del fratello Pau che raggiunse Kobe Bryant.

Un cerchio che si chiude per Mac, Pau e la famiglia Gasol. Marc che ha raccontato durante la sua prima intervista da giocatore dei Lakers di quanto sia stato difficile scegliere di lasciare i Toronto Raptors con cui ha vinto il suo primo e finora unico titolo NBA.

I primi due giorni di free agency sono stati duri per me, lo ammetto. Poi però mi sono chiesto: cosa vuoi fare? Dove vorresti essere? Che cosa cerchi per la tua prossima sfida? Credo che i Lakers siano stati la scelta giusta. So che mi mancherà per la prima cosa Toronto, un posto fantastico, la mia famiglia si è trovata benissimo, si sono davvero goduti il loro periodo là (…) io ho pensato che il mio viaggio in maglia Raptors non potesse continuare meglio di così, non ero più sicuro di essere il tipo di giocare che servisse a quella squadra per continuare a inseguire un altro titolo NBA. Venire ai Lakers e dare il mio contributo qui è la cosa migliore“.

Non posso però mentire, i ragazzi mi mancheranno tantissimo. Kyle (Lowry, ndr) Fred VanVleet, Pascal (Siakam, ndr), Norm (Powell, ndr) e coach Nurse. Mi hanno aiutato tantissimo. Assieme abbiamo vissuto qualcosa di unico, che crea legami indissolubili e che niente e nessuno può portarci via“.

Ai Lakers. Marc Gasol sostituirà Dwight Howard che si è trasferito – non senza gialli – ai Philadelphia 76ers. Per creare lo spazio sufficiente ad arrivare al catalano, i Lakers hanno ceduto via trade JaVale McGee il cui posto sarà rilevato da Montrezl Harrell, il “colpaccio” della free agency gialloviola 2020.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi