fbpx
Home Mondiali Basket 2019 Mondiali FIBA, Antetokounmpo: “Scambierei l’MVP per la medaglia d’oro”

Mondiali FIBA, Antetokounmpo: “Scambierei l’MVP per la medaglia d’oro”

di Francesco Schinea

A differenza di molte altre star NBA, Giannis Antetokounmpo non ha intenzione di rinunciare alla propria convocazione con la Grecia per i Mondiali FIBA 2019.

“Scambierei il titolo di MVP per la medaglia d’oro in Cina”, ha dichiarato per il sito ufficiale della competizione.

Dopo aver collezionato risultati prestigiosi nella lega statunitense, un successo ai Mondiali FIBA consentirebbe ad Antetokounmpo di ottenere la definitiva consacrazione a livello internazionale, in attesa di poter alzare al cielo il Larry O’Brien Trophy con i Milwaukee Bucks.

“Ho sempre provato qualcosa di speciale giocando per la nazionale. Quando stai cominciando una gara ed ascolti l’inno nazionale, l’emozione è indescrivibile. Le emozioni di vincere con la propria nazionale sono incredibili, e come ho già detto prima, ci sarò sempre quando non avrò problemi fisici”.

Guidare la Grecia alla vittoria della prima medaglia d’oro della propria storia non sarà per niente facile, ma le tante assenze del Team USA, che parte con i favori del pronostico, aumentano le chance di successo per Giannis e compagni. La nazionale di Gregg Popovich dovrà, infatti, fare a meno di giocatori del calibro di Damian Lillard, Bradley Beal, James Harden e Anthony Davis.

Giannis sarà supportato, tra gli altri, dai fratelli Thanasis, suo compagno di squadra ai Bucks; e Kostas, neo acquisto dei Los Angeles Lakers.

I Mondiali si svolgeranno in Cina dal 31 agosto al 15 settembre, e vedranno la Grecia inserita nel girone F con Brasile, Montenegro e Nuova Zelanda.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi