Mondiali: Jonah Bolden torna a casa, all’Australia serve un sostituto

Un altro giocatore NBA guarderà i Mondiali da casa, ma stavolta non è di Team USA: Jonah Bolden, lungo dei Philadelphia 76ers e dell’Australia non sarà in Cina.

A comunicare la notizia è coach Andrej Lemanis, in un comunicato stampa ufficiale: “Rinunciare alla nazionale è sempre difficile per un giocatore, mi metto nei panni dei giocatori in momenti del genere. Certo, la notizia arriva in un momento non ottimale, ma siamo fortunati sul fatto di poter contare su di un roster di talento e profondo (…) dovrò fare delle decisioni e dovrò fare in fretta, la cosa migliore da fare è scegliere quei giocatori le cui qualità siano complementari al resto della squadra“.

Bolden ha citato ragioni personali per il forfait e farà ritorno a Philadelphia per iniziare la preparazione alla sua seconda stagione NBA. Coach Lemanis aveva già scelto i 12 che prenderanno parte ai Mondiali FIBA di Cina 2019, e sarà ora costretto a scegliere un rimpiazzo per il giocatore dei Sixers.

Dopo il forfait illustre di Ben Simmons, i Boomers potranno comunque contare sui giocatori NBA Joe Ingles, Aron Baynes, Patty Mills e Matthew Dellavedova, e sul veterano ex Warriors Andrew Bogut. l’Australia giocherà tra 22 e 24 agosto due partite di esibizione contro Team USA a Melbourne, prima di partire per la Cina.

I Boomers affronteranno nel girone H Canada, Senegal e Lituania in uno dei gruppi più equilibrati della prima fase.

Il 23enne Jonah Bolden è arrivato nella NBA dopo due stagioni trascorse in Europa, tra Serbia e Israele, al Maccabi Tel-Aviv dopo una sola stagione a UCLA e senza passare dal draft. Nella stagione 2018\19, Bolden ha viaggiato a 4.7 punti e 3.8 rimbalzi di media a partita in 44 gare e 14.5 minuti di media, con un buon 35.4% al tiro da tre punti.

Nella prossima stagione, Bolden uscirà dalla panchina assieme a Mike Scott ed al veterano Kyle O’Quinn alle spalle di Joel Embiid e del nuovo arrivo in maglia 76ers Al Horford.

Michele Gibin @GMichele_NBA

Contributor per NBAPassion.com

Condividi
Pubblicato da
Michele Gibin @GMichele_NBA

Post recenti

Mondiali FIBA preview: Spagna-Argentina, chi sul tetto del mondo?

Non lo avremmo mai detto. Non avremmo mai detto che la finale dei Mondiali FIBA 2019 se la sarebbero giocata…

9 ore fa

Odom racconta Mark Cuban nel suo libro: “Mi prese a calci e mi umiliava”

Lamar Odom, due volte campione NBA con i Los Angeles Lakers, ha giocato una delle sue ultime stagioni presso i…

15 ore fa

Kobe Bryant su Team USA: “Ci saranno altre sconfitte in futuro, le altre squadre hanno colmato il gap”

In un’intervista concessa a ESPN Kobe Bryant ha commentato la clamorosa eliminazione del team USA, poi ha parlato di quello che…

17 ore fa

Dirk Nowitzki nuovo presidente della Commissione Giocatori FIBA

Dirk Nowitzki nominato presidente della "Commissione Giocatori" della FIBA, il campione tedesco siederà tra i 25 del consiglio direttivo della…

18 ore fa

Team USA, Draymond Green dice si alle Olimpiadi: “A Tokyo voglio esserci”

La doppia sconfitta e la caduta del team USA più sperimentale che si sia mai visto hanno avuto l'effetto di…

19 ore fa

Shaun Livingston si ritira, le sue parole affidate ad Instagram

Dopo la fine del suo rapporto con i Golden State Warriors, Shaun Livingston annuncia il suo ritiro. A riportarlo Adrian…

1 giorno fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi