Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Nba Finals game-4, Steph Curry: “Scritto altro grande capitolo della nostra dinastia”

Nba Finals game-4, Steph Curry: “Scritto altro grande capitolo della nostra dinastia”

di Luca Castellano
steph curry

Steph Curry, con la sua ritrovata verve offensiva, è uno dei protagonisti assoluti della vittoria di questa notte dei Golden State Warriors contro i Cleveland Cavaliers nel quarto atto delle Nba Finals 2018.

Steph Curry: “Non ne avrò abbastanza di queste emozioni”

I Golden State Warriors scrivono l’ennesimo capitolo della loro storia. La squadra di coach Steve Kerr, dopo aver messo in mostra un’eccellente pallacanestro anche in questa serie, si è aggiudicata il suo secondo titolo consecutivo ai danni degli ormai spenti Cleveland Cavaliers.

Il team della Baia, grazie al solito apporto targato Curry e Durant, ha avuto vita facile contro il team dell’Ohio di coach Ty Lue; visto completamente distrutto psicologicamente dopo il finale visto in game-3 alla Quicken Loans Arena.

Nel corso della cerimonia di premiazione, lo stesso Steph Curry ha voluto ringraziare il lavoro dei suoi compagni di squadra in questa lunga stagione.

Ecco le parole rilasciate da Curry ai microfoni di Doris Burke:

“Non avrò mai abbastanza di queste emozioni. Sono entusiasta di aver conquistato dopo mille difficoltà questo riconoscimento importantissimo per la nostra squadra. Il nostro terzo titolo conquistato nelle ultime quattro stagioni, è la dimostrazione palese della nostra fame di vittorie. Come ha detto poco fa coach Kerr questo titolo è stato il più difficile da conquistare, e sono d’accordo con lui. Abbiamo scritto un altro grande capitolo della nostra dinastia.Non vogliamo smettere e saremo pronti a vincere ancora nelle prossime stagioni”.

 

LEGGI ANCHE: 

Risultati Nba Finals: sweep e secondo titolo consecutivo per i Golden State Warriors

Sette squadre per il Re: LeBron vuole vincere ma la famiglia potrebbe portarlo a restare in Ohio

Steph Curry: “Farò di tutto per aiutare i miei compagni in game-4”

Game 3 il suicidio difensivo dei Cavs

Kevin Durant: “Non mi interessa essere paragonato a LeBron James”

SEGUICI SU FACEBOOKINSTAGRAMTWITTER e YOUTUBE

You may also like

Lascia un commento