Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls Pippen: “Jordan vs James? Per me il migliore di sempre è un altro”

Pippen: “Jordan vs James? Per me il migliore di sempre è un altro”

di Marco Tarantino
lebron james goat laimbeer
Jordan Pippen Phil Jackson: Kobe Bryant è l'erede di MJ?

Phil Jackson insieme a Michael Jordan e Scottie Pippen.

Jordan vs James ci risiamo, il duello infinito tra chi dei due giocatori sia il più forte della storia della NBA continua, è destinato a continuare e continuerà per sempre molto probabilmente: chi è dalla parte di Jordan, chi è dalla parte di James, nessuno però ha ragione al 100% in ogni discorso, inutile pensarlo, il duello è impossibile. Dopo il titolo vinto da Los Angeles, il quarto nella storia NBA del Re, siamo di fronte alla solita diatriba.

In questo contesto di “Civil War”, c’è chi non pensa che Jordan sia il migliore di sempre, e che non pensa che LeBron sia il migliore di sempre. C’è una terza via ed a percorrerla è Pippen!

Ex compagno di squadra di Jordan ai tempi dei Chicago Bulls che dominavano la lega. Ecco la sua risposta personale al quesito sul GOAT, molto lunga e molto interessante.

Vi parlo sinceramente, vi dirò quello che penso seriamente. E spero che questa domanda su Jordan vs James non mi venga più fatta in una intervista. Davvero non c’è la minima possibilità di compararli. Nessuna.

Michael Jordan ha giocato in una era in cui il gioco era realmente diverso, anche i ruoli sono diversi, come quello che gli viene chiesto di fare e gli veniva richiesto. LeBron James gioca in un ruolo diverso da quello in cui Michael giocava. Per dire le cose come stanno occorre partire da un fatto, a Jordan non veniva mai richiesto di fare le cose che invece James fa per la sua squadra. Aveva un ruolo minore sotto questo punto di vista ed  semplicemente per questo che statisticamente i numeri di LeBron possono essere migliori dei suoi in molti aspetti. Dipende tutto dal fatto che quando io e Jordan giocavamo non gli richiedevamo di fare quelle cose, non ce n’era bisogno.

Il paragone è ingiusto, non regge. Giocatori di diverse posizioni, so che fate questa domanda perché amate sapere cosa ne pensiamo noi giocatori, ma realmente non c’è alcuna comparazione possibile tra LeBron e Michael. Da un lato una ala piccola, dall’altra una guardia, in maniera certa entrambi grandiosi nelle rispettive ere. Sono entrambi i migliori della loro era, ma al tempo stesso dire chi sia il migliore non è possibile in nessuna maniera.

Poi Pippen dopo il lungo discorso su Jordan vs James, ha parlato della terza via, del giocatore che sotto il suo punto di vista è stato ed è il migliore della storia della NBA. Chi? Wilt.

Se devo dirvi la mia, sotto il mio punto di vista Wilt Chamberlain è il più grande giocatore di basket di ogni era. Ma Jordan e LeBron ripeto non possono essere comparati o comparati a lui. Sarebbe come se paragonaste me a Kareem, non è possibile.

Seguiteci sui nostri social: 

Instagram NBAPassion

Pagina Facebook: NBAPassion

Iscrivetevi al gruppo Passion NBA con più di 18.000 membri

You may also like

1 commento

Gino 16 Gennaio 2019 - 16:52

Ha molto semplicemente ragione.
Per me il giocatore più forte è stato Russell. 11 anelli, nessuno mai come lui. Ma come con gli altri è difficile comparare.

Risposta

Lascia un commento