Steph Curry torna alle finals 2016 e a “the stop” di Kevin Love: “Sbagliai io”, lui: “Sicuro?”

Come solo i veri appassionati sanno, dopo “the block” e dopo “the shot”, le due giocate che decisero per i Cleveland Cavaliers le finali NBA 2016, venne “the stop“, la grandissima difesa uno vs uno di Kevin Love su Steph Curry, che con circa 40 secondi sul cronometro della partita di gara 7 tentava di liberarsi per il tiro da tre punti del possibile pareggio.

In quell’azione, Love – più alto, lento e pesante di Steph – riuscì a rimanere per 10 secondi davanti all’MVP in carica, negandogli per due volte un buon tiro e forzandolo ad un tentativo fuori equilibrio allo scadere dei 24 secondi.

E su quell’azione è tornato il diretto interessato, tre anni più tardi ed in questi giorni di NBA Finals per i Golden State Warriors.

Ogni volta che riguardo quell’azione mi dico che avrei facilmente potuto girare attorno a LoveCosì Curry a Jackie McMullan di ESPNAvrei potuto segnare due punti facili e poi avremmo potuto difendere sul possesso successivo, riavere il pallone, e poi avrei potuto segnare un altro tiro per vincere il titolo“.

Invece mi sono accontentato, ho voluto fare l’eroe con un tiro che ero convinto di poter segnare. Un tiro fuori controllo, e che ci è costato un titolo NBA

Steph Curry chiuse quella gara 7 con soli 17 punti a referto (6 su 19 al tiro), ed i pur leggendari Golden State Warriors diventarono la prima squadra nella storia delle finali NBA a perdere una serie dopo essere stati in vantaggio per 3-1.

Il secondo protagonista della storia, Kevin Love, non ha esitato a replicare in maniera ironica ma comunque “piccata” a Steph Curry, via Twitter. Love ha isolato e postato sul proprio account una clip di “the stop”, commentata dalle parole di Steph “avrei potuto facilmente segnare due punti…“, e sottolineando il passaggio “facilmente”:

Michele Gibin @GMichele_NBA

Contributor per NBAPassion.com

Condividi
Pubblicato da
Michele Gibin @GMichele_NBA

Post recenti

Luol Deng annuncia il ritiro, e lo fa da giocatore dei Chicago Bulls

Luol Deng annuncia il ritiro dopo 15 stagioni NBA, e lo fa con un gesto simbolico, firmando un contratto di…

9 minuti fa

Adam Silver: “La Cina ci ha chiesto di cacciare Daryl Morey, ho detto no”

L'onda lunga dell'affaire NBA-Cina ha portato danni economici consistenti per la lega, come confermato da Adam Silver, il Commissioner NBA…

55 minuti fa

Per Curry gli Warriors sono ancora da titolo: “Sempre stato l’obiettivo”

Dopo cinque annate di dominio incontrastato da favoriti assoluti al titolo, i Golden State Warriors di Steph Curry si apprestano…

1 ora fa

Fastidio al ginocchio destro per Zion Williamson, salta l’ultima di pre-season

Zion Williamson salterà per precauzione l'ultima partita di pre-season dei suoi New Orleans Pelicans, a causa di un fastidio al…

1 ora fa

Venezia-Goudelock c’è la fumata bianca: colpaccio della Reyer

Venezia-Goudelock ci siamo! Stava facendo il giro del web da qualche giorno la notizia del possibile arrivo del "mini mamba" Andrew…

13 ore fa

Spurs dominanti, Rockets ancora in rodaggio: prima vittoria in pre-season per San Antonio

Seconda sconfitta in pre-season per gli Houston Rockets, che cadono per 128-114 al cospetto dei San Antonio Spurs al Toyota…

18 ore fa

Questo sito utilizza i cookies

Leggi