fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Blazers: Trevor Ariza da forfait, non giocherà a Orlando

Blazers: Trevor Ariza da forfait, non giocherà a Orlando

di Michele Gibin

Dopo quello di Davis Bertans degli Washington Wizards, arriva un altro forfait prima della partenza delle 22 squadre per Orlando: Trevor Ariza, ala dei Portland Trail Blazers, non giocherà il finale di stagione per motivi familiari, starà con il figlio 12enne per la cui custodia il giocatore si trova oggi in causa con la madre.

Ariza era arrivato ai Blazers lo scorso gennaio in una trade che aveva coinvolto anche i veterani Kent Bazemore e Anthony Tolliver, spediti ai Sacramento Kings. A Portland era finito anche il lungo Caleb Swanigan.

Il veterano ex Lakers, Magic e Rockets potrà perdere dunque fino a poco meno di 2 milioni di dollari totali di stipendio a causa del forfait volontario, se i Blazers dovessero qualificarsi ai playoffs e fare strada. Il contratto per la stagione 2020\21 di Ariza è solo parzialmente garantito.

Entro mercoledì 24 giugno tutti i giocatori dovranno aver comunicato alle rispettive squadre la loro decisione sul giocare o meno a Orlando, nella giornata di lunedì è arrivata la notizia del forfait di Davis Bertans, lungo lettone degli Wizards, che non scenderà in campo per motivi precauzionali. Bertans sarà free agent al termine della stagione e potrà firmare un contratto importante dopo l’ottima annata disputata in maglia Wizards.

I Trail Blazers, oggi al nono posto nella Western Conference a 3.5 partite di ritardo dai Memphis Grizzlies ottavi, potranno mettere sotto contratto un altro giocatore per sostituire Trevor Ariza.

Coach Terry Stotts ritroverà alla ripresa degli allenamenti gli infortunato Jusuf Nurkic e Zach Collins.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi