Wade One Last Dance: ancora grazie Flash | Nba Passion
128480
post-template-default,single,single-post,postid-128480,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Wade One Last Dance: ancora grazie Flash

Wade e Vince Carter

Wade One Last Dance: ancora grazie Flash

Atlanta, 06/01/2019, 38esima tappa della One Last Dance di Wade. Finisce la gara, il suono assordante della sirena sancisce un’altra sconfitta per gli Heat, che comunque mantengono saldamente il sesto posto ad Est.

Ma questa non è una sconfitta come le altre. D-Wade parlotta in mezzo al campo con Vince Carter: il dialogo è lungo, intenso. Poi l’abbraccio. Magari Flash gli avrà detto anche che non può omaggiarlo con un altra jersey, come un paio di settimane fa. Va dal Rookie, si ferma: “ecco Trae, questa è per te”

Wade e Vince Carter 

I due si mettono in posa per la foto di rito. Ma Dwyane sembra non essere lì con la mente. Il video-tributo è stato un regalo stupendo, davvero commovente. Ma lui, con gli occhi lucidi, pensa ancora al suono della retina, uno dei più assordanti della sua carriera. Sicuramente la tripla più significativa, al pari di quella del suo compagno Ray nel “lontano” 2013.

Gli sembra ieri. Il primo titolo, la Big 3 con i suoi più grandi amici Chris e LeBron. Da pochi minuti, però, Flash è entrato a far parte di un’altra triade abbastanza elitaria: insieme a Michael Jordan e a LeBron, é uno dei 3 giocatori della storia della NBA ad aver realizzato almeno 20000 punti, 5000 assist, 4000 rimbalzi, 1500 rubate, 800 stoppate e 500 triple in carriera.

Il sorriso di un ragazzino illumina il suo volto stanco ma appagato. Chissà cosa penserà: “sempre quel ficcanaso di LBJ in mezzo”, esclamerà in modo sarcastico.

Non c’era bisogno di alcuna statistica per consacrarlo tra i grandi, ma così la #OneLastDance ha un sapore speciale, al gusto di Hall Of Fame e di Leggenda.

Ancora grazie Flash.

Pierluigi Ninni
pier-juve96ma@hotmail.it

Ho 21 anni e sono uno studente universitario. Tifoso dei Cavs e della New Basket Brindisi.

No Comments

Post A Comment