fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Pelicans, per Zion Williamson pochi minuti nella sconfitta contro i Jazz: “Presto al 100%”

Pelicans, per Zion Williamson pochi minuti nella sconfitta contro i Jazz: “Presto al 100%”

di Filippo Beltrami

Il secondo debutto di Zion Williamson è stato condizionato da un minutaggio ridotto in una partita molto tirata.

Era successo il 22 gennaio contro i San Antonio Spurs, quando il rookie dei New Orleans Pelicans era uscito dal campo quando mancavano ancora poco più di cinque minuti alla fine della gara, ed è capitato anche stanotte, nella sconfitta per 106 -104 contro gli Utah Jazz. Anche nel “debutto” ad Orlando, Williamson ha finito la partita prima dei suoi compagni titolari, uscendo quando mancavano ancora 7 minuti e 19 secondi alla fine della partita.

La strategia dei Pelicans è quella di far giocare Zion per un numero di minuti prestabilito. “Ovviamente che avremmo desiderato vederlo giocare quando la partita era tirata. Ma abbiamo stabilito che poteva giocare solo quel totale di minuti, e così è stato,” ha detto coach Alvin Gentry ai giornalisti dopo la gara. “Non avremmo rischiato di farlo giocare ancora. Lo staff medico ci ha detto che poteva giocare solo quei minuti. Penso che abbia giocato bene. L’ho visto bene in campo e, ovviamente, siamo una squadra molto migliore quando lui è in campo“.

Zion Williamson vuole tornare al 100%

In totale, Williamson ha giocato 15 minuti contro i Jazz, segnando 13 punti e tirando con 6 su 8 dal campo. Ha collezionato un assist, ma non ha preso neanche un rimbalzo, per la prima volta nella sua giovane carriera nella NBA. “Questa è la NBA. Qui ci sono i giocatori più forti del mondo e tu vuoi sentirti a tuo agio fra di loro“, ha detto Zion a fine partita. “Non voglio danneggiare la mia squadra più di quanto la aiuti. Onestamente non so quando potrò tornare a giocare al 100%. Penso non prima di un paio di partite“.

Pelicans, sconfitta che pesa in chiave playoffs

Questa sconfitta fa cadere la franchigia della Louisiana a 4.5 partite dai Memphis Grizzlies e dall’ottava posizione nella Western Conference. La prossima partita, gli uomini di coach Gentry la giocheranno sabato contro i Los Angeles Clippers, e poi ci sarà lo scontro diretto con i Memphis Grizzlies lunedì.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi