Home WNBA, Women's National Basketball AssociationChicago Sky Storm, Courtney Vandersloot per il dopo Sue Bird? Ma occhio alle Liberty

Storm, Courtney Vandersloot per il dopo Sue Bird? Ma occhio alle Liberty

di Michele Gibin
courtney vandersloot

Le Seattle Storm pensano a Courtney Vandersloot come erede di Sue Bird, la star e campionessa WNBA 2021 con le Chicago Sky è free agent e sarà una delle giocatrici più ricercate.

Ci sarebbero soprattutto Storm e le New York Liberty su Vandersloot, oltre ovviamente alle Sky che hanno in mano la conferma ufficiosa del ritorno di Candace Parker per un’ultima stagione, e che dovranno provare a rimettere sotto contratto anche Emma Messemann, Allie Quigley e Azurà Stevens, con quest’ultima che molto probabilmente lascerà Chicago.

Le Liberty hanno appena piazzato via trade il colpo Jonquel Jones, e stanno tentando di costruire una squadra da titolo attorno a Sabrina Ionescu, una giocatrice vincente come Courtney Vandersloot sarebbe l’ideale nel back court con la star da Oregon.

Le Seattle Storm a loro volta, incassato il ritiro di Sue Bird al termine della stagione WNBA 2022, hanno come obiettivo numero uno la conferma di Breanna Stewart, 2 volte Finals MVP e lo scorso anno seconda solo a A’ja Wilson delle Las Vegas Aces. Stewart che interessa sul mercato – neanche a dirlo – alle Liberty e al proprietario della squadra Joe Tsai che la vorrebbe a New York.

Courtney Vandersloot, 33 anni e 4 volte All-Star, sarebbe la risposta giusta di Seattle alla necessità di Stewart di giocare in una contender, anche dopo il ritiro di Sue Bird. Oltre a Storm e Liberty, anche squadre ambiziose come Atlanta Dream e Dallas Wings sono state indicate come destinazioni probabili per la campionessa WNBA 2021.

You may also like

Lascia un commento