AD7

Mirotic-Jazz: Utah pronta a mettere in piedi uno scambio con un pezzo pregiato

Mirotic-Jazz possibile la trade per il lungo montenegrino che tanto bene sta facendo in Illinois?

Mirotic-Jazz si continua a trattare tra i Chicago Bulls e la franchigia dello Utah per portare il lungo montenegrino a Salt Lake City.

Gli Utah Jazz sono rimasti impressionati dal suo talento da quando è tornato in campo: un impatto offensivo di primo piano, grandi mani delicate offensivamente e finalmente abnegazione difensiva. Insomma un giocatore che veramente ha cambiato la stagione dei Bulls ora disposti ad ascoltare offerte per scambiarlo.

Gli Utah Jazz al momento sembrano essere talmente infatuati da Nikola Mirotic da essere disposti a mettere sul piatto della bilancia un pezzo pregiato come Derrick Favors.

Per fonti di Salt Lake City le parti sarebbero molto vicine al momento ad un accordo: visto che il giocatore ha firmato un contratto per diventare restricted free agent non potrà essere scambiato fino al 15 di gennaio. Oltre a questo i sarebbe una no-trade clause nel suo contratto ma ci sono altissime possibilità che la rimuova per sbarcare alla corte dei Jazz e valutare il suo futuro in estate.

Uno scambio Favors-Mirotic potrebbe essere molto interessante: Derrick guadagna 12 milioni di dollari questa stagione, con un contratto in scadenza mentre Mirotic ha un ingaggio da 12.5 milioni con una team option per la prossima stagione.

I Bulls possono togliere la no-trade clause dal contratto di Mirotic esercitando questa clausola prima di scambiarlo.

Favors, nello Utah dal 2011, ha giocato 38 delle 40 gare stagionali viaggiando a 12.5 punti e 6.8 rimbalzi di media con una percentuale dal campo del 55.1%.

Oltre agli Utah Jazz ci sarebbero anche i Detroit Pistons fortemente interessati a Nikola. Mirotic-Jazz riuscirà la franchigia di Salt Lake City a chiudere l’accordo in tempi brevi?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.