fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Teams Brooklyn Nets

Brooklyn Nets

Il passaggio a Brooklyn dei “vecchi” New Jersey Nets ha trasformato una franchigia con problemi di fascino in uno dei team più “cool” della NBA, in grado di attirare star come Paul Pierce e Kevin Garnett (a fine carriera) e Deron Williams prima, e oggi un duo potenzialmente da finale NBA come Kevin Durant e Kyrie Irving.

I Nets hanno giocato due NBA Finals tra 2002 e 2003 con Jason Kidd, Kenyon Martin e Richard Jefferson. Da lì, poche soddisfazioni e poche partite di playoffs per la franchigia, tornata però alla post-season nel 2019 con D’Angelo Russell, Spencer Dinwiddie, Caris LeVert, Jarrett Allen e coach Kenny Atkinson in panchina.

Brooklyn Nets, la squadra

  • anno di fondazione: 1967 (ABA)
  • proprietario: Joseph Tsai
  • general manager: Sean Marks
  • allenatore: Jacque Vaughn (interim head coach)
  • arena: Barclays Center
  • numeri ritirati: 3, 5, 23, 25, 32, 52
  • palmares: 2 titoli ABA

Brooklyn Nets il futuro

Il futuro dei Brooklyn Nets è legato alle condizioni fisiche di Kyire Irving e Kevin Durant, le due superstar arrivate in squadra nell’estate 2019 e oggi entrambe infortunate. Coach Kenny Atkinson si è dimesso dopo una stagione deludente e caratterizzata dagli infortuni (Irving, LeVert) e da alcuni dilemmi tattici (la convivenza tra Irving, Dinwiddie e LeVert). Il ritorno di Durant ristabilirà le gerarchie, ma al due volte campione NBA servirà tempo per recuperare la piena forma dopo un’intera stagione ai box.

Chi sarà inoltre il nuovo allenatore dei Brooklyn Nets?

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi