Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Mavericks-Clippers al terzo atto, Irving: “Siamo solo all’inizio”

Mavericks-Clippers al terzo atto, Irving: “Siamo solo all’inizio”

di Ercole Guidone

I Dallas Mavericks vincono la Southwest Division per la quinta volta nella loro storia, grazie alla vittoria di questa notte arrivata contro i Miami Heat.

Forse, però, ancora più importante è il secondo verdetto venuto fuori dal risultato di questa notte. Ossia che ci sarà la terza sfida negli ultimi cinque anni al primo turno playoffs tra i Dallas Mavericks e i Los Angeles Clippers.

Parlando della vittoria contro i Miami Heat, Doncic e compagni hanno mostrato ancora una incredibile solidità difensiva. 111-92 il risultato finale, con lo sloveno che ha ottenuto 29 punti, 9 rimbalzi e 9 assist. Dietro di lui nel punteggio l’altra stella della squadra, Kyrie Irving con 25 punti, 3 rimbalzi, 4 assist e 2 palle recuperate.

I Mavericks, dunque, dopo il fallimento della passata stagione chiusa all’11esimo posto, tornano ad affrontare la postseason e Irving non nasconde il suo entusiasmo: “Significa davvero tanto. La passata stagione era la prima volta che avevo a che fare con un vero e proprio fallimento. Sappiamo però che il lavoro non è ancora finito, anzi, abbiamo appena iniziato.”

Terzo atto Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers

Per la terza volta in cinque anni, dunque, come già detto, sarà ancora Mavericks-Clippers ai playoffs. Le ultime due volte, però, non è andata bene per la squadra di Luka Doncic che ne è uscita sempre sconfitta. Nel 2020 in 6 partite, nel 2021 in 7.

Tuttavia, però, sono cambiate tante cose dal 2021 ad oggi. Innanzitutto, Luka Doncic ha trovato finalmente una grande spalla che prende il nome di Kyrie Irving. Ed inoltre, Kawhi Leonard dei Clippers ha saltato le ultime cinque partite per un’infiammazione al ginocchio, quindi sono da monitorare attentamente le sue condizioni fisiche.

L’ultima cosa da sancire sarà la posizione in classifica delle due squadre. Infatti, se Dallas dovesse vincere le due partite rimaste ed i Clippers le perdessero, saranno i Mavs ad arrivare quarti in classifica, il che significa iniziare la serie in casa ed eventualmente giocare sempre tra le mura amiche una ipotetica gara 7.

You may also like

Lascia un commento