fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Teams Indiana Pacers

Indiana Pacers

Gli Indiana Pacers sono una delle 4 squadre reduci dalla mitica ABA, che chiuse i battenti nel lontano 1976. Da allora, i Pacers si sono sempre distinti come una delle franchigie NBA più regolari, clienti quasi sempre fissi dei playoffs dagli anni 80 ad oggi. Non hanno mai vinto un titolo, ma nel 2000 vennero battuti solo dai Los Angeles Lakers di Shaquille O’Neal e Kobe Bryant.

I Pacers sono la squadra di Reggie Miller, uno dei migliori tiratori NBA di sempre, di Jalen Rose, dell’olandese volante Rik Smits e di Larry Bird, un figlio dell’indiana che è stato allenatore e dirigente della squadra. Oggi, i Pacers hanno un roster solido e due All-Star come Victor Olapipo e Domantas Sabonis, e vogliono crescere…

Indiana Pacers, la squadra

  • anno di fondazione: 1967 (nella NBA dal 1976)
  • proprietario: Herbert Simon
  • presidente: Kevin Pritchard
  • allenatore: Nate McMillan
  • arena: Bankers Life Fieldhouse
  • maglie ritirate: 30, 31, 34, 35, Bobby Leonard
  • palmares: 3 titoli ABA

Gli Indiana Pacers oggi

L’estate 2019 ha visto l’arrivo di giocatori importanti: la guardia Jeremy Lamb, l’ala T.J. Warren e soprattutto Malcolm Brogdon, difensore di spessore ed uno dei giocatori emergenti nella NBA. Prima dello stop della stagione 2019\20, era rientrato dal lungo infortunio anche Victor Oladipo, all’ex Thunder occorrerà tempo per ritrovare la forma ideale, e l’intesa con Brogdon.

Il 2020 è stato l’anno dell’ascesa per il lituano Domantas Sabonis, figlio d’arte e talento puro e mancino sotto canestro.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi