Home Lega Basket AHappy Casa Brindisi Europe Cup: Brindisi orgogliosa, Zaragoza vince al supplementare

Europe Cup: Brindisi orgogliosa, Zaragoza vince al supplementare

di Giacomo Zingaro
Happy Casa Brindisi logo

L’Happy Casa Brindisi ospita il Casademont Zaragoza nella prima partita di Fiba Europe Cup, squadra spagnola nella quale militano Andrea Cinciarini e due vecchie conoscenze del nostro campionato come Dejan Kravic e Mitchell Watt. Inizio di stagione molto negativo per la squadra di Corbani, la cui panchina è sembrata traballante in settimana, con tre sconfitte in altrettante partite di campionato.

Happy Casa Brindisi – Casademont Zaragoza: l’analisi del match

Partita che dopo un inizio molto equilibrato vede gli spagnoli provare ad allungare nel corso del secondo periodo, l’Happy Casa ha molto difficoltà dal punto di vista difensivo e permette al Casademont di trovare con facilità la via del canestro. Nel secondo tempo i brindisini hanno una reazione d’orgoglio e grazie soprattutto a Jajuan Johnson riescono a riportarsi a contatto. Brindisi ha anche la possibilità di vincere la partita ma il tiro di Morris non va a segno portando le squadre al supplementare. Nell’extra time la squadra pugliese appare in difficoltà fisica e palesa poca lucidità, permettendo agli aragonesi di conquistare il primo successo nel girone.

Nel complesso Brindisi offre una prestazione tutto sommato confortante rispetto alle ultime uscite contro la squadra favorita in questo raggruppamento F. La reazione d’orgoglio del secondo tempo potrebbe rappresentare la scossa per svoltare la stagione. Gli equilibri offensivi sono ancora molto distanti da quelli mostrati dai brindisini negli ultimi anni, ma la gara odierna ha mostrato sicuramente degli spunti interessanti. Da migliorare sicuramente la percentuale ai tiri liberi per i ragazzi di Corbani.

Come detto in precedenza migliore in campo è Johnson con 24 punti, con lui in evidenza anche Morris con 21 punti e Mitchell con 15. Per Zaragoza il migliore è Bell-Haynes con 22 punti. Domenica Brindisi tornerà in campo sul parquet di Napoli con la speranza di sbloccare la casella relativa alle vittorie e proseguire nel percorso di crescita intrapreso oggi.

 

You may also like

Lascia un commento