fbpx
Home Lega Basket AAcqua S.Bernardo Cantù Cremona-Cantù: la preview del match del PalaRadi

Cremona-Cantù: la preview del match del PalaRadi

di Filippo Mellara

Per la settima giornata di campionato scenderanno in campo il 3 novembre alle ore 21.00 al PalaRadi la Vanoli Cremona e l’Acqua S. Bernardo Cantù.  Entrambe la squadra hanno ottenuto soli 4 punti nelle prime 5 gare di campionato giocate, sarà dunque questa gara a sbloccare la situazione per una delle due, le quali entrambe arrivano da una sconfitta. Le squadree saranno entrambe al gran completo: la Vanoli ritrova, pur non essendo fisicamente al meglio, Diener e Ruzzier che hanno saltato l’ultima partita a Venezia, condizionando il risultato negativo, mentre la San Bernardo potrà contare sia su Rodriguez sia su Burnell che in questi giorni hanno accusato fastidi fisici (il primo) e problemi intestinali  (il secondo).

Cremona-Cantu preview: Qui Vanoli

Cremona arriva a questa settima gara rinforzata dal rientro dei giocatori sopracitati che sicuramente, come detto anche da coach Sacchetti, porteranno maggior ordine nella metà campo offensiva. Nella sfida contro Venezia è mancata proprio la lucidità in attacco, sono mancate letture di gioco chiare e pulite, cercando esageratamente soluzione difficili e affrettate sotto canestro dimenticando il gioco dall’arco. In palestra durante la settimana gli allenamenti si sono concentrati soprattutto su questo: lettura di aiuti difensivi favorendo extra-pass anche in situazioni di recupero, e una buona dose di tiro per ritrovare la fiducia che è mancata nelle ultime partite, alla luce delle bassi percentuali. Cantù è una squadra di maggiore fisicità, come ha sottolineato in conferenza stampa lo stesso coach Sacchetti, quindi Cremona dovrà essere in grado di imporre il proprio ritmo di gioco fin dal primo minuto, nella speranza di riuscire a governare la partita portandola su un piano più tecnico e meno fisico.

Cremona-Cantù preview: Qui Acqua S. Bernardo

Si tratta di una gara molto importante per la formazione della Brianza sia perché questa vittoria porterebbe due punti importantissimi in classifica, sia perché Cesare Pancotto va a sfidare la squadra bianco-blu che ha allenato dal 2013 al 2016. La squadra, che fino ad oggi sta lavorando per trovare la propria continuità, punterà molto sull’aggressività e la fisicità dei propri giovani giocatori. La chiave del match per i ragazzi di Cantù sarà proprio l’aggressività, aggredire per primi per non essere aggrediti e schiacciati dal gioco di Cremona. Ciò sarà possibile solo alzando l’intensità e la reattività del gioco, senza concedere pause e cercando di far schierare e ordinare il meno possibile il team di Cremona.

Questo non significa giocare di fretta e in maniera disordinata, anzi tutt’altro: dovranno cercare una gara consistente e intelligente, servirà  la massima attenzione in difesa, che funzionerà come trampolino di lancio per un buon attacco, che deve avere un ritmo alto, ma non affrettato. Di vitale importanza è la concentrazione e la tenuta mentale dei ragazzi, i quali non devono abbattersi e demordere nei momenti di sconforto, devono essere in grado di mantenere una lucidità mentale per superare proprio quei momenti difficili che sicuramente si presenteranno in partita. Coach Pancotto tra le considerazioni sulla sua squadra si vede preoccupato per le condizioni di Yancarlos Rodriguez che ha avuto un problema alla spalla, e di Jason Burnell per problemi allo stomaco. Entrambi sono convocati per il match di domenica, ma non saranno sicuramente al 100% e Pancotto non è sicuro se potrà utilizzare i suoi due giocatori come meglio crede.

Pronostico della partita

Sulla carta le squadra sono più o meno equivalenti, con entrambe dei punti di forza che possono spaventare gli avversari. Le condizioni fisiche dei giocatori di entrambi gli schieramenti sono un’incognita molto grande per determinare il successo di una più che dell’altra. Sicuramente il pubblico del PalaRadi è vivo e presente, capace di coinvolgere caricare i propri giocatori, forse sarà proprio questo uno dei fattori determinanti di una possibile vittoria della Vanoli. Il confronto tra due squadre dello stesso livello ci offrirà sicuramente buon basket, ci aspettiamo un match assolutamente da non perdere!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi