Home Lega Basket AGermani Brescia Focus sulla nuova stagione della Germani Basket Brescia

Focus sulla nuova stagione della Germani Basket Brescia

di Marco Belli
La tifoseria bresciana aspetta la nuova stagione

A che punto siamo in casa Germani Basket Brescia? Vediamo insieme la situazione societaria e le prospettive future del roster dopo gli addii di Awudu Abass e DeAndre Lansdowne.

Archiviata anticipatamente la stagione sportiva 2019-20 a causa della diffusione del virus COVID-19, la Leonessa ha iniziato ad organizzare la nuova stagione sia in ambito societario che in quello sportivo, iniziando ad operare sul mercato.

Che stagione sarà per la Germani Basket Brescia?

Il Consiglio Federale della FIP, tenutosi il 5 giugno scorso, ha approvato in via eccezionale e per la sola stagione 2020-21, il lodo “Salva Città”. Alle società professionistiche di basket è consentito trovare quindi nuove risorse finanziare e umane con l’obiettivo di mantenere il livello di attività raggiunto, consentendo passaggi di proprietà a condizioni più favorevoli.

Secondo quanto riportato dall’edizione di Brescia del Corriere della Sera, mancherebbe solo l’ufficialità per la definizione del nuovo assetto societario della Leonessa: Mauro Ferrari, amministratore delegato della Germani SPA, diventerà il nuovo socio di maggioranza a discapito della famiglia Bonetti-Bragaglio, la quale manterrà solo un terzo delle quote societarie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Abi! Le strade di Brescia e di Awudu Abass si separano ➖ Al termine di un incontro che si è svolto in un clima di assoluta collaborazione, Basket Brescia Leonessa prende atto della volontà del giocatore di intraprendere una nuova strada, collegata alla sua legittima ambizione professionale ➖ Nonostante abbia fatto tutto ciò che era possibile per convincere il giocatore a valutare l’opportunità di restare a Brescia, la società desidera ringraziare Abi, con il quale resterà legata nel ricordo di due stagioni estremamente positive e da un rapporto umano e professionale di assoluta correttezza, augurandogli il meglio per il prosieguo della propria carriera ➖ ?️ Il comunicato completo è sul sito ufficiale di Basket Brescia Leonessa ➡️ www.basketbrescialeonessa.it ➖ #GoLeonessaGo

Un post condiviso da Germani Basket Brescia (@leonessabrescia) in data:

Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, come detto già in precedenza, è ufficiale l’addio di DeAndre Lansdowne. La guardia statunitense dopo un solo anno con la Germani, ha firmato per la prossima stagione con il SIG Strasburgo, squadra che milita nel massimo campionato francese. Lansdowne saluta Brescia dopo aver realizzato 13.3 punti (46.9% da due, 36.4% da tre e 79.1% ai tiri liberi), 3 rimbalzi e 1.6 assist di media nello scorso campionato.

E’ ufficiale anche l’addio di Awudu Abass. Come riportato dal sito web della Leonessa, l’atleta italiano ha deciso di porre fine al suo contratto perché, al momento, la società non è in grado di assecondare la sua ambizione sportiva. Le squadre maggiormente interessate al top scorer di Brescia sono l’Alba Berlino e la Virtus Bologna, quest’ultima che spera di poter partecipare alla prossima stagione di Eurolega.

Per rimpiazzare la partenza di Awudu Abass, 14.1 punti (51% da due, 38.2% da tre e 89.2% ai tiri liberi), 4.4 rimbalzi e 1.1 assist di media nello scorso campionato, la Germani Basket Brescia sarebbe intenzionata a puntare su Drew Crawford, MVP della stagione regolare 2018-19 con la maglia di Cremona e reduce da una stagione non troppo convincente con il Gaziantep in Turchia e con l’Olimpia Milano.

Secondo i rumors di mercato Brescia sarebbe interessata ai ritorni di Michele Vitali, guardia attualmente in forza alla Dinamo Sassari e Christian Burns, ala grande-centro che ha appena lasciato l’Olimpia Milano dopo due stagioni. Smentito l’interessamento nei confronti di Pietro Aradori dal General Manager di Brescia, il quale ha precisato che non ci sono mai state trattative aperte.

Il mercato della Germani Basket Brescia verosimilmente prenderà quota quando verrà definito il passaggio societario, ma in ogni modo si preannuncia un’estate infuocata.

You may also like

Lascia un commento