Home Lega Basket A LBA, il recap della terza giornata: Virtus, Brescia e Reyer in testa

LBA, il recap della terza giornata: Virtus, Brescia e Reyer in testa

di Salvatore Caligiuri
Awudu Abass in Trento Virtus Bologna di LBA

Nella giornata di domenica 15 ottobre si è concluso la terza giornata di LBA. Prosegue il campionato italiano con partite intense e imprevedibili. Venezia, Bologna e Brescia confermano il primato mentre restano ancora a secco Treviso, Pistoia e Brindisi. Il turno ha preceduto importanti appuntamenti per le squadre italiane in Europa, chiamate a reagire alle prime difficoltà.

LBA, il recap della terza giornata

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 79-68 UNAHOTELS REGGIO EMILIA (Tonut 16 punti, Faye 6 rimbalzi, Smith 5 assist)

Ritorna alla vittoria l’Olimpia Milano, dopo la brutta prova in trasferta contro Napoli. Stefano Tonut guida la riscossa dei biancorossi dopo un pessimo inizio, frutto di 10 palle perse nel primo quarto. Per Reggio Emilia da segnalare la prova di Briante Weber, che chiude la gara con 16 punti.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI 80-76 NUTRIBULLET TREVISO BASKET (Tyree 18 punti, Paulicap 8 rimbalzi, Harrison 4 assist)

Prima vittoria della stagione per Sassari che batte Treviso in casa al termine di una partita intensa e combattuta. Per i sardi è decisivo Breein Tyree (18 punti alla sirena finale). I veneti restano a 0 punti in classifica, nonostante la buona prestazione di Ky Bowman, autore anch’egli di 18 punti.

HAPPY CASA BRINDISI 68-81 CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO (Bamforth 21 punti, Laszewski 8 rimbalzi, Morris 3 assist)

Prima vittoria anche per Pesaro che batte fuori casa Brindisi. Sugli scudi Scott Bamforth che si conferma uno degli elementi più positivi della sua squadra in questo inizio di campionato. Ancora zero vittoria per i pugliesi: Morris è l’unico ad andare in doppia cifra (16 punti).

UMANA REYER VENEZIA 79-76 VANOLI BASKET CREMONA (Zegarowski 21 punti, Simms 10 rimbalzi, Parks 4 assist)

Continua il buon inizio di campionato per la Reyer Venezia, che riscatta ancora la sconfitta in Europa. Ancora positivo Aamir Simms, protagonista di 17 punti. Cremona, grazie ai canestri di Zegarowski, lotta fino alla fine ma esce sconfitta dal Palasport Taliercio.

GERMANI BRESCIA 80-71 GEVI NAPOLI BASKET (Burnell 15 punti, Bilan 14 rimbalzi, Della Valle 6 assist)

La seconda capolista è Brescia, che supera Napoli nella sfida tra imbattute. I lombardi sono guidati dai canestri di Burnell e Bilan, autore di una gran partita condita anche da 14 rimbalzi. Per Napoli il migliore è Tariq Owens, vicino alla doppia, che chiude con 11 punti e 9 rimbalzi.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 75-90 VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA (Cordinier 16 punti, Mickey 6 rimbalzi, Hackett 7 assist)

La Virtus Segafredo Bologna chiude il trittico delle squadre in testa. I vice-campioni d’Italia battono a domicilio Trento e proseguono la loro marcia da imbattuti in Italia. Bene Shengelia e Abass ma il top scorer della partita è Isaia Cordinier, autore di 16 punti. Per i padroni di casa non bastano 5 giocatori in doppia cifra.

GIVOVA SCAFATI BASKET 85-77 ESTRA PISTOIA (Logan 29 punti, Nunge 14 rimbalzi, Robinson 7 assist)

La migliore prestazione del weekend è di David Logan, che porta alla vittoria Scafati su Pistoia grazie ai suoi 29 punti in 29 minuti sul parquet. Ad aiutare l’americano ci pensa Pinkins, che chiude l’incontro con 20 punti e 10 rimbalzi. per gli ospiti da segnalare i 24 punti di Jordon Varnado.

OPENJOBMETIS VARESE 78-80 BERTRAM DERTHONA TORTONA (Hanlan 24 punti, Cauley-Stein 9 rimbalzi, Hanlan 6 assist)

Colpo esterno per Tortona che espugna l’Itelyum Arena di Varese al termine di una partita molto appassionante. Hanlan è il migliore dei padroni di casa ma a spuntarla sono Kyle Weems (22 punti per lui) e compagni che conquistano la seconda vittoria in campionato.

You may also like

Lascia un commento