Mercato Knicks: Pistons e Nets interessati a Dotson

Mercato Knicks

Mercato Knicks: Pistons e Nets interessati a Dotson

Mercato Knicks arrivano novità interessant? Dopo aver riportato che almeno un paio di squadre NBA sarebbero interessate a Damyean Dotson, in forza ai New York Knicks, Marc Berman del New York Post ci fornisce alcuni dettagli. In particolare due sono state le squadre a mostrare interesse nei confronti di Dotson, e sarebbero i Detroit Pistons e i Brooklyn Nets.

Nonostante Dotson stia riscuotendo interesse da due squadre rivali, non ci sono indicazioni da parte dei Knicks sull’intenzione di muovere il giocatore. Al tempo del primo report di Berman, Dotson era uscito dalla rotazioni del coach dei Knicks, David Fizdale. Dotson, infatti, non stava giocando per oltre una settimana,  ciò ha spinto squadre come Pistons e Nets a curiosare per vedere se il 24enne fosse disponibile.

Da quel momento però, Dotson ha ritrovato un ruolo fisso nelle rotazioni e ha sfruttato al pieno la possibilità datagli. Nelle ultime 4 partite Dotson, ha infatti collezzionato 17.8 punti a partita, e 4.9 rimbalzi di media, tirando col 62.5% dal campo, col 65% da 3 punti e il 100% ai liberi. Il tutto in 26.1 minuti in media di utilizzo.

Mercato Knicks tutto ruota attorno a Damyean Dotson, prezzo stracciato

Durante questa stagione, le rotazioni di Coach Fizdale non sono mai state stabili. I giocatori si sono infatti intercambiati spesso tra i vari quintetti. A fronte di ciò, non vi è alcuna garanzia che Dotson continui a giocare così tanti minuti regolarmente per il resto della stagione. Ma, per ora, è un buon giocatore a basso prezzo a disposizione della franchigia.

Se i Knicks renderanno Dotson disponibile prima della deadline del 7 febbraio, le sue abilità in campo e il suo contratto piuttosto economico, potrebbe far gola a molte squadre. Potrebbero interessarsi sia una contender ai playoff come i Pistons, che una squadra in rebulding come i Nets. Dotson guadagna infatti, “soltanto” $1.38 milioni nella stagione 2018/19, e un’altro stipendio non garantito da $1.62 milioni per la stagione 2019/20.

Un altro dei giocatori dei Knicks avrebbe suscitato discreto interesse ad altre franchigie NBA. Si tratta di Frank Ntilikina; la scelta del 2017 è infatti stato contattato dai Magic, Suns, Grizzlies e possibilmente Nets.

Leonardo Tomassini
leotomassini5@gmail.com

18 anni,dalle marche, studente di beni culturali a Macerata, ossessionato dalla NBA. Sogno di diventare un giornalista.

No Comments

Post A Comment