Pronostici NBA, risultati della notte, approfondimenti e curiosità ed ovviamente il nostro fanta-campionato su NBA Dunkest. Restate collegati con il grande spettacolo

AD7

NBA Stats, Bradley Beal-Westbrook-Mitchell numeri stratosferici

Bradley Beal, Russell Wesbrook e Mitchell, loro i protagonisti della notte NBA

NBA Stats corner, l’angolo delle statistiche della notte di basket americano: oggi i protagonisti delle poche sfide andate in scena non hanno deluso le aspettative: grandissimo match tra il rookie Mitchell e Russell Westbrook, grande notte anche per i Wizards guidati da un sontuoso Bradley Beal. Andiamo a vedere i numeri della notte NBA

 

I Wizards dai due volti

Sconfitta pesantissima contro i Jazz, senza raggiungere neanche quota 70 punti (fermi a 69) e vittoria 106-92 contro i Trail Blazers a Portland ieri notte. Dalla sconfitta -47 la scorsa notte contro i Jazz ad una vittoria in back to back inattesa.

Quarta squadra nella NBA a perdere una gara in trasferta di almeno 45 punti e la notte seguente a vincere in trasferta sempre.

-Marzo 1969 i Warriors (sconfitta di 49, vittoria di 17)
-Febbraio 1976 Trail Blazers (sconfitta di 56 vittoria di 19)
-Novembre 2015 Memphis (sconfitta di 50 e vittoria di 14)

Bradley Beal big night

Il giocatore, la guardia dei Wizards ha vissuto una notte da sogno ieri: terzo per maggior numero di punti realizzati in stagione

  • 57 LeBron
  • 56 Harden 
  • 51 Beal

Maggior numero di punti per i Wizards nella loro storia in una gara senza overtime in trasferta: il vecchio record era di Moses Malone in New Jersey nell’aprile del 1987 e Tracy Murray at Golden State nel febbraio 1998

Rookie d’assalto: il rivale di Russell Westbrook, Mitchell

Intanto un rookie sta facendo cose a dir poco pazzesche: Donovan Mitchell ieri notte

  • 31 punti
  • 5 palle rubate

Primo rookie nella storia degli Utah Jazz a fare 30 punti e recuperare 5 palle in una gara. L’ultimo in NBA a far registrare questi numeri è stato Al Thornton dei Clippers nel lontano 2008

Russell Westbrook on fire

Russell Westbrook, avversario proprio del rookie Mitchell ieri notte ha messo invece a referto:

  • 34 punti
  • 13 rimbalzi
  • 14 assist contro i Jazz

Incredibilmente è la prima volta che Westbrook raggiunge questi numeri così elevati insieme nella sua carriera in una tripla doppia.

Ultimo giocatore negli ultimi 30 anni di storia a realizzare in una gara vinta senza overtime almeno 34 punti, con 13 rimbalzi e 14 assist nella stessa gara era stato James Harden lo scorso anno contro i Knicks.

Che numeri aveva messo in piedi James Harden?
Spaventosi, mai visti. 53 punti-16 rimbalzi-17 assist

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.