Home Lega Basket A Super Pistoia, sconfitta una brutta Reyer Venezia

Super Pistoia, sconfitta una brutta Reyer Venezia

di Raffaele Fioretti
Pistoia-Reyer Venezia

ESTRA PISTOIA 85 – 77 REYER VENEZIA. Seconda vittoria di fila per Pistoia, dopo quella con Brindisi nell’ultima giornata, e prima sconfitta in campionato per i veneti: la Reyer Venezia è sconfitta 85-77! Grande prova degli uomini di coach Nicola Brienza che riescono a strappare tra le mura amiche del PalaFermi punti importanti in classifica a una delle migliori squadre di questa LBA, dominando sempre il match e riuscendo a respingere i tentativi di rimonta degli orogranata. 

Pistoia-Reyer Venezia: l’analisi del match

Sulla vittoria di Pistoia c’è la firma senza dubbio del miglior giocatore del match, Jordon Vardano, che segna 26 punti in 28 minuti di utilizzo con il 44.4% da due (4/9) e il 71.4% da tre (5/7). L’ala statunitense insieme a Willis (12 punti) e Moore (14 punti) trascina la sua squadra sin dai primi minuti di gioco e stordisce del tutto i giocatori di coach Spahija. Alla fine del secondo quarto il tabellone vede Pistoia in avanti 43-34, uno scarto importante che non sarà mai risanato del tutto dalla Reyer. Nel terzo quarto è solo una prova d’orgoglio di Amedeo Tessitori, a referto con 21 punti alla fine della gara, a permettere alla Reyer di restare in partita. Il match così si mantiene equilibrato e acceso fino agli ultimi minuti del quarto quarto, ma Venezia non trova mai la giusta scia da seguire per ribaltare il risultato. I veneti soffrono sicuramente la scarsa vena realizzativa dall’arco della serata, visto che mettono a segno solo 6 triple su 32 provate (18.8%). Dall’altra parte, invece, il già citato Varnado sfodera una prestazione memorabile proprio per le percentuali del tiro dall’arco e nell’ultimo quarto mette il sigillo alla partita consegnando due punti preziosi ai suoi tifosi, protagonisti inesauribili sugli spalti per 40 minuti.

Il tabellino statistico del match

Parziali singoli quarti: 22-15, 22-19, 19-23, 22-20

Progressivi progressivi : 22-15, 44-34, 63-57, 85-77

PISTOIA: Willis 12, Della Rosa, Moore 14, Metsla, Dembelè, Saccaggi, Del Chiaro 4, Stoch, Varnado 25, Wheatle 5, Hawkins 8, Ogbeide 9. Coach: Brienza

VENEZIA: Spissu 9, Tessitori 21, Casarin 4, De Nicolao 2, O’Connell 4, Janelidze, Broocks Jr 2, Simms 1, Wiltjer 9, Iannuzzi, Brown 8, Tucker 17. Coach: Spahija

You may also like

Lascia un commento